Panoramica sugli interruttori di protezione

Interruttori di protezione

Gli interruttori di protezione proteggono i vostri mezzi d'esercizio da correnti di sovraccarico e di cortocircuito e, in caso di guasto, disattivano in modo mirato solo il circuito interessato. Per garantirvi una protezione ideale, i nostri interruttori funzionano con diverse tecnologie: elettronica, termomagnetica e termica. Ottimizzate il vostro processo di produzione e riducete i tempi di fermo macchina utilizzando la nostra protezione contro la sovracorrente.

Maggiori informazioni

Famiglia di prodotti

I vantaggi

  • Elevata disponibilità dell'impianto grazie alla protezione selettiva
  • Protezione affidabile dei dispositivi: disattivazione mirata in caso di guasto
  • Impiego universale grazie ai diversi meccanismi di intervento e a piccole gradazioni di corrente nominale
  • Soluzioni per molte applicazioni, grazie all'ampia gamma di prodotti

Nuovi prodotti

CAPAROC: moduli di alimentazione con interfaccia di comunicazione
Sistema a interruttori di protezione CAPAROC
Moduli di alimentazione con interfaccia di comunicazione

Il sistema a interruttori di protezione personalizzabile protegge i tuoi carichi e garantisce assoluta trasparenza nell'alimentazione a 24 V. Grazie ai vari moduli di alimentazione, l'integrazione nell'impianto è facile e veloce.

Questi sono i vantaggi

  • Può essere utilizzato in una vasta gamma di applicazioni grazie ai diversi moduli di alimentazione
  • Trasparenza completa del sistema di alimentazione a 24 V attraverso un'interfaccia PROFINET comune
  • Facile integrazione nella costruzione di macchine e impianti grazie all'interfaccia IO-Link

Queste sono le caratteristiche principali

  • PROFINET con interfaccia di sistema a QUINT Power
  • Comunicazione IO-Link
  • Tensione di alimentazione: 12 V DC … 24 V DC

TCP: protezione ottimale in caso di sovraccarico
Interruttori di protezione termici per correnti nominali più elevate
Protezione ottimale in caso di sovraccarico

La gamma di prodotti degli interruttori di protezione termici TCP viene ampliata con le nuove varianti da 16 e 20 A. In questo modo ora è possibile proteggere i carichi con correnti nominali più elevate anche dal punto di vista termico e spegnerli in caso di manutenzione.

Questi sono i vantaggi

  • Rimessa in servizio rapida e senza pezzi di ricambio dopo un guasto grazie alla possibilità di riavvio
  • Conversione agevole di impianti esistenti con fusibili piatti per autoveicoli grazie al pin d'inserimento identico
  • Disinserimento dell'impianto in caso di manutenzione tramite l'interruttore del dispositivo integrato

Queste sono le caratteristiche principali

  • Larghezza di installazione: 10,2 mm
  • Tensione di dimensionamento: 250 V AC oppure 72 V DC
  • Possibilità di personalizzazione delle siglature
  • Riconoscimento ottico in caso di guasto

Vari interruttori di protezione

Interruttori di protezione elettronici e magnetotermici

Varie tecnologie degli interruttori

In base alla funzione, gli interruttori di protezione si suddividono come segue:

  • Interruttori di protezione termici per proteggere l'applicazione da sovraccarichi
  • Interruttori magnetotermici per la protezione contro il sovraccarico e il cortocircuito
  • Interruttori di protezione elettronici per proteggere l'applicazione da sovraccarichi, cortocircuiti, attenuazioni delle linee e dall'elevata capacità d'ingresso

Disattivazione mirata

Gli interruttori di protezione proteggono ogni singolo mezzo d'esercizio dell'impianto. In caso di guasto disattivano solo l'attuatore o il sensore nel circuito interessato.

Ciò significa che il processo produttivo può procedere senza interruzioni.
In base alla funzione, gli interruttori di protezione si suddividono come segue:

  • Interruttori di protezione termici per proteggere l'applicazione da sovraccarichi
  • Interruttori di protezione termici per proteggere l'applicazione da sovraccarichi e cortocircuiti
  • Interruttori di protezione elettronici per proteggere l'applicazione da sovraccarichi, cortocircuiti, attenuazioni delle linee e dall'elevata capacità d'ingresso
Tempo di intervento in caso di sovraccarico

Tempo di intervento in caso di cortocircuito

L'applicazione è protetta in modo efficace in caso di

Interruttori di protezione termici idoneo inadeguato Sovraccarico
Interruttori di protezione magnetotermici idoneo ideale Sovraccarico, cortocircuito e linee elettriche di considerevoli lunghezze (grazie alla curva caratteristica di intervento SFB)
Interruttori di protezione elettronici ideale ideale Sovraccarico, cortocircuito e linee elettriche di considerevoli lunghezze (grazie alla limitazione attiva di corrente)
Interruttore di protezione elettronico PTCB

PTCB: l'interruttore monocanale più sottile di soli 6 mm

Interruttori differenziali o interruttori di protezione

La differenza tra gli interruttori differenziali e gli interruttori di protezione è piuttosto semplice:

gli interruttori differenziali proteggono le linee per la distribuzione di corrente in edifici e impianti. Si disattivano esclusivamente in caso di cortocircuito in un dispositivo terminale per proteggere la linea di alimentazione dal sovraccarico.

Gli interruttori di protezione, invece, sono il livello di protezione effettivo per i dispositivi terminali e proteggono dai cortocircuiti e dai sovraccarichi. Possono essere adattati in modo ottimale all'utenza. Pertanto, le correnti nominali iniziano al di sotto di 1 A e sono divise in piccoli passi di corrente. Se proteggi le singole utenze o piccoli gruppi di funzioni separatamente, in caso di guasto, le parti dell'impianto non coinvolte possono continuare a funzionare fino a quando il processo complessivo lo consente.

Sistema di interruttori di protezione elettronici con modulo PROFINET, fusibili e ripartitori del potenziale

Sistema di interruttori di protezione elettronici con modulo PROFINET, fusibili e ripartitori del potenziale

CAPAROC: il configuratore per il sistema di interruttori di protezione elettronici

Configura il tuo sistema di interruttori di protezione personalizzato in base ai tuoi requisiti. Riceverai anche tutti i dati di pianificazione più importanti, come i modelli 2D e 3D, una scheda dei dati di sistema e un codice articolo personalizzato. Ordina il tuo sistema personalizzato anche a partire da quantitativi composti da un singolo pezzo.