Panoramica sulla famiglia di prodotti degli interruttori magnetotermici (CB TM1, UT 6)

Interruttori magnetotermici

Gli interruttori magnetotermici contengono un meccanismo di rilascio sia termico che magnetico. In questo modo, in caso di cortocircuito l'intervento dei dispositivi di protezione è più veloce che con i fusibili termici. Gli interruttori di protezione soddisfano con diverse curve caratteristiche anche i requisiti per lunghi percorsi dei cavi, offrendo la protezione ottimale da correnti di sovraccarico e di cortocircuito.

Maggiori informazioni

I vantaggi

  • Massima protezione contro la sovracorrente su lunghe linee grazie alla curva caratteristica di intervento SFB
  • Integrazione in sistemi di segnalazione remota grazie al contatto deviatore integrato
  • Tempi di installazione ridotti grazie a interruttori di protezione ponticellabili (in elementi base)
  • Protezione della tensione di comando fino a 230/240 V AC tramite la curva caratteristica M1
  • Gli interruttori di protezione magnetotermici sono parte del sistema COMPLETE line
Gli interruttori CB TM sono bicomponenti e adattabili individualmente grazie alle spine estraibili

Interruttori di protezione magnetotermici CB TM

Interruttori di protezione magnetotermici Funzione e versioni

Gli interruttori di protezione magnetotermici combinano i vantaggi dell'intervento termico con quello magnetico. Entrambi i sistemi, bimetallo e bobina magnetica, agiscono indipendentemente l'uno dall'altro.

Questo significa che gli interruttori di protezione magnetotermici, in caso di cortocircuiti, si attivano prima degli interruttori termici.

In caso di cortocircuito, il meccanismo di intervento si attiva nell'arco di 3-5 ms.

Utilizza gli interruttori di protezione con la curva caratteristica SFB (Selective Fuse Breaking) ottimizzata per realizzare linee più lunghe nel tuo impianto. In combinazione con gli alimentatori QUINT POWER di Phoenix Contact, otterrai una protezione massima per cavi e dispositivi. Gli interruttori di protezione possono essere riattivati in qualsiasi momento.

I nostri interruttori di protezione magnetotermici sono disponibili in versione monopezzo e a innesto. Scegli fra tra la connessione a vite e la tecnologia di connessione Push-in.

Interruttori magnetotermici nel quadro elettrico di una macchina

Gli interruttori vengono installati nei quadri elettrici di una grande varietà di macchine

Campi di impiego

Gli interruttori di protezione magnetotermici sono utilizzati prevalentemente nel settore delle tecnologie informatiche e delle comunicazioni, oltre che nel settore del controllo di processo. Grazie alle diverse curve caratteristiche di intervento e ai livelli di corrente nominale di precisione, gli interruttori di protezione sono utilizzabili in modo versatile.

Ad esempio, sono particolarmente indicati per la protezione di controllori a logica programmabile, valvole, motori e convertitori di frequenza.