Hallberg-Rassy: protezione contro le sovratensioni per la massima sicurezza in acqua

Applicazione

L'azienda Hallberg-Rassy Varf AB di Ellös, in Svezia, realizza yacht a vela di lusso come la HR 64, imbarcazione da crociera lunga quasi 20 metri. In collaborazione con il proprietario della Sunny Times, Günther Cramer, Phoenix Contact ha elaborato un sistema di protezione contro le sovratensioni e lo ha installato sullo yacht a vela.

Avvia video

Soluzione

L'introduzione del sistema di protezione comprende la protezione antifulmine per interni ed esterni nonché la protezione catodica anticorrosione. Dal momento che la messa a terra dei cavi metallici viene effettuata tramite la carena, è necessario che i dispositivi sensibili di navigazione, comunicazione, controllo e azionamento siano protetti dai picchi di corrente con appositi dispositivi di protezione contro le sovratensioni.

Anche nei casi di accoppiamenti di sovratensioni nell'alimentazione di elettricità da terra, è necessario impiegare appositi dispositivi di protezione. La protezione catodica anticorrosione è garantita dagli anodi sacrificali, la cui funzione è proteggere l'albero di trasmissione e altri componenti metallici dall'usura.

Conclusione

Il sistema di protezione completo e la relativa installazione a bordo, effettuata a regola d'arte, garantiscono la massima protezione dai guasti agli indispensabili strumenti a bordo, sia in porto che in mare aperto.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi