La soluzione wireless vantaggiosa che garantisce la trasparenza necessaria

Gestione dell'energia senza cablaggio aggiuntivo con il sistema radio Radioline

Stabilimenti della Walter Mester GmbH Co. KG  

La Walter Mester GmbH & Co. KG produce circa 14 milioni di sbozzi fucinati all'anno

Per usufruire degli incentivi fiscali offerti alle aziende con un consumo intensivo dell'energia, il rilevamento del consumo energetico deve avvenire in modo trasparente. La realizzazione di un sistema di gestione di questo tipo tuttavia è costosa perché numerosi cavi devono essere collegati ai dispositivi di misurazione.

La fonderia Walter Mester GmbH & Co. KG è ricorsa pertanto a una soluzione wireless di Phoenix Contact.

Applicazione

L'azienda Walter Mester GmbH & Co. KG fondata nel 1908 produce circa 14 milioni di sbozzi fucinati all'anno in differenti materiali, dall'acciaio standard, acciai legati di alta qualità o metalli non ferrosi. Per la loro produzione l'azienda ha bisogno di circa cinque milioni di kWh di corrente l'anno, utilizzati prevalentemente per i processi termici.

I flussi di energia ora devono essere determinati in modo trasparente per due motivi: in primo luogo il calcolo dei costi di produzione dei pezzi non deve più avvenire in modo impreciso, ma sulla base dei costi dell'energia per fase di lavorazione sulle macchine. In secondo luogo la legge relativa all'imposta sull'elettricità offre un incentivo fiscale alle aziende con un consumo intensivo dell'energia. In questo contesto, i processi termici devono essere dotati di un sistema di gestione e rilevamento dell'energia.

Le prime offerte sottoposte all'amministratore Ralf Mester non erano accettabili a causa degli elevati costi di cablaggio e installazione.

Soluzione

Scatola di comando con modulo radio e misuratore di energia  

Misuratore di energia EMpro e modulo radio Radioline nella scatola di comando

In qualità di specialista nelle soluzioni applicative per il settore della fonderia e forgiatura, Isertech GmbH ha proposto alla fonderia una soluzione wireless. Il collegamento in rete, via radio, dei dispositivi di rilevamento del consumo energetico consente di trasmettere i dati rilevanti in modo rapido e vantaggioso.

Per implementare questo tipo di approccio sono stati utilizzati i moduli radio della linea Radioline di Phoenix Contact, che operano con la tecnologia Trusted-Wireless. Lo standard wireless, che trasmette nella larghezza di banda ISM da 2,4 GHz, è in grado di coprire distanze fino a 5.000 metri tra le singole stazioni.

Inoltre sono stati utilizzati misuratori dell'energia della serie EMpro di Phoenix Contact, in grado di rilevare tutte le grandezze elettriche.

Condizioni ambientali critiche nella fonderia  

Condizioni ambientali critiche nella fonderia: forti vibrazioni e temperature elevate

Funzionamento affidabile anche in ambienti difficili

“Inizialmente il mio cliente ed io avevamo dei dubbi a riguardo”, riferisce Thomas Besbes dell'ufficio Vendite di Isertech GmbH. “Non eravamo sicuri che la comunicazione wireless potesse funzionare sempre in modo affidabile nelle condizioni ambientali critiche di una fonderia”.

Tuttavia, né i carichi elettromagnetici di trasformatori e forni a induzione, né le alte temperature e le vibrazioni rappresentano un problema per i moduli radio Radioline e i misuratori di energia EMpro.

Per la realizzazione nella fonderia di Warstein, è stata considerata l'intera catena di produzione, dalla materia prima allo sbozzo fucinato. Quindi i misuratori di energia e i sistemi radio sono stati installati nei punti focali.

Elaborazione centralizzata e archiviazione dei dati

Dopo il raffreddamento gli sbozzi devono essere separati. Perché il fabbisogno energetico delle moderne presse eccentriche e idrauliche qui utilizzate sia relativamente basso, le presse sono state combinate con un componente di misura EMpro, installato centralmente nella sezione di distribuzione dell'energia della fucina. Grazie alla comunicazione wireless tramite moduli Radioline è stato necessario posare solo un breve tratto di cavo.

Dopo la messa in servizio del sistema di gestione dell'energia è subito emerso che la fonderia poteva trarre altre conclusioni dai risultati di misurazione. L'amministratore Ralf Mester così spiega: “Adesso possiamo identificare con esattezza le differenze di efficienza tra i forni vecchi, quelli analogici e i moderni forni digitali. Sulla base di queste informazioni si può determinare in modo esatto il momento in cui acquistare un nuovo forno”.

I dati raccolti vengono elaborati nel controllore centrale. Qui sono sempre disponibili le valutazioni su un server web. Inoltre i dati vengono depositati in una banca dati SQL, per poter essere utilizzati come prova di fronte alle autorità fiscali.

Conclusione

Ralf Mester e Thomas Besbes  

L'Amministratore Delegato Ralf Mester e il collega Thomas Besbes sono convinti e soddisfatti della soluzione di gestione dell'energia

La soluzione implementata presso Walter Mester GmbH & Co. KG dimostra come sia possibile determinare in modo trasparente il consumo energetico con misuratori installati sistematicamente nei punti più "sensibili" in combinazione con una trasmissione wireless affidabile.

Con un costo di installazione ridotto si creano possibili potenziali di risparmio e si ottimizza lo sfruttamento degli impianti. Inoltre, la fonderia ottiene i dati necessari per un calcolo corretto dei costi di produzione, per una manutenzione preventiva e per una sostituzione puntuale delle macchine così come la certificazione del consumo nell'ambito di processi ad alta intensità energetica.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi