Esempi applicativi

Esempi applicativi

Molteplici possibilità per la vostra applicazione

Scopri le nostre soluzioni intelligenti per il monitoraggio affidabile delle vostre stazioni esterne.

Alimentazione di energia

Impiego di extender nella centrale di cogenerazione termoelettrica  

Impiego di extender nella centrale di cogenerazione termoelettrica

Applicazione
I servizi municipali sono anche responsabili della stabilità della rete. Per evitare danni e disturbi è necessario un monitoraggio completo delle reti. Messaggi di stato, avviso ed errore devono essere comunicati in modo affidabile alla sala di controllo. La protezione dei dati riveste in questo contesto un ruolo sempre più importante. La gestione EEG genera dati più sensibili che devono essere trasferiti al sistema di controllo. Pertanto, la tendenza verso la crittografia end-to-end è già evidente oggi.

Soluzione
Grazie alla combinazione di Extender Ethernet Unmanaged e Managed di Phoenix Contact, è possibile inviare automaticamente messaggi di stato, avviso ed errore al centro di controllo tramite SNMP (Simple Network Management Protocol).

Conclusione
L'interazione dei dispositivi in combinazione con le linee esistenti non solo rende l'utilizzo del sistema semplice ed economico, ma risponde anche all'esigenza di reti intelligenti e potenti.

Energia solare

Impiego di un regolatore di gestione dell alimentazione nella centrale fotovoltaica  

Impiego di un regolatore di gestione dell' alimentazione nella centrale fotovoltaica

Applicazione
Anche gli impianti fotovoltaici decentrati devono apportare il loro contributo per un'alta stabilità della rete. I gestori della rete, responsabili delle procedure di connessione per le reti di impianti fotovoltaici, pre-impostano i settori a cui attenersi per la frequenza, la tensione della rete e la potenza reattiva. Inoltre, l'operatore di rete deve essere in grado di ridurre l'eccedenza di energia immessa in caso di necessità. Queste regole per gli impianti vengono trasmesse dal gestore di rete ai corrispondenti regolatori di immissione FV tramite telecontrollo.

Soluzione
La libreria di blocchi funzionali Resy+ di Phoenix Contact amplia il regolatore di gestione immissione negli impianti fotovoltaici con protocolli di telecontrollo. In combinazione con la tecnologia di controllo modulare, è possibile implementare le diverse esigenze degli operatori di rete.

Conclusione
Nell'area del fotovoltaico, Phoenix Contact offre non solo un concetto di piattaforma per l'implementazione di centrali fotovoltaiche, ma con la libreria di blocchi funzionali Resy+ amplia il regolatore di gestione immissione con protocolli di telecontrollo.

Trattamento delle acque e delle acque reflue

Impiego della soluzione PumpControl nella stazione di pompaggio delle acque reflue  

Impiego della soluzione PumpControl nella stazione di pompaggio delle acque reflue

Applicazione
Le stazioni di pompaggio delle acque reflue sono un elemento fondamentale per lo smaltimento affidabile delle stesse. Le stazioni di pompaggio delle acque reflue decentrate sono dislocate su tutta la rete di distribuzione di un impianto fognario municipale. Se necessario, devono trasportare l'acqua di scarico tutto il giorno alle fogne di livello superiore e funzionare correttamente. I dati di esercizio aggiornati sono comunicati al sistema di controllo di livello superiore.

Soluzione
La soluzione di quadro elettrico PumpControl pronto per l'installazione svolge tutti i compiti di controllo e regolazione per le stazioni decentrate di pompaggio delle acque reflue. Oltre all'attivazione controllata delle pompe e alla registrazione dei valori misurati, messaggi importanti vengono inviati al sistema di controllo sovraordinato tramite ODP e via SMS al personale operativo.

Conclusione
Utilizzando la soluzione PumpControl, le stazioni di pompaggio delle acque reflue possono essere controllate e regolate in base alle esigenze. Ciò consente di risparmiare costi e ottimizzare le risorse. L'interfaccia di telecontrollo integrata garantisce un'efficace integrazione nel sistema di comando superiore.

Oil & Gas

Sensori della stazione di misurazione sulla pipeline  

Sensori della stazione di misurazione sulla pipeline

Applicazione
Un impianto tecnico di processo spesso include centinaia di valvole, alcune delle quali sono ancora azionate manualmente. Il successivo monitoraggio di queste valvole tramite l'estensione con interruttori di posizione migliora il monitoraggio e la sicurezza dell'impianto di produzione.

Soluzione
Al centro di un gruppo di valvole vengono collocati gli armadi di comando più piccoli con un sistema IO. Su una valvola sono posizionati due sensori, che sono poi collegati via cavo all'armadio. L'armadio di comando sul campo è collegato in modalità wireless al sistema Radioline di Phoenix Contact. Una complessa codifica proprietaria garantisce una trasmissione sicura. Una rete a maglie intelligente aumenta l'immunità ai disturbi del sistema.

Conclusione
Grazie alla sua struttura modulare e all'elevato numero di utenti, questo sistema è in grado di monitorare in sicurezza impianti di dimensioni da piccole a molto grandi.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi