Digital twin

Digital twin

Confronto As Planned - As Built

Manutenzione ottimizzata grazie alla migliore qualità dei dati.

Gli impianti di grandi dimensioni vengono costantemente costruiti, estesi, riparati, spesso senza preavviso. Per questo gli schemi R&I non sono sempre aggiornati. Ciò si ripercuote sia sui processi di manutenzione, pianificazione e acquisto, che sulla sicurezza. La soluzione è un confronto online tra software e dispositivi da campo. I tool CAE moderni consentono il confronto dei dati e, di conseguenza, l'identificazione di eventuali discrepanze.

Anche per gli impianti più datati rendiamo possibile l'accesso postumo ai dati HART e mettiamo a disposizione i dati di campo necessari a tale scopo in formato UA OPC, senza retroattività. Come modello informativo UA-OPC viene utilizzato il Companion Standard PA-DIM nell'industria di processo.

I vantaggi

  • Lettura conforme a NOA e non retroattiva dei parametri dell'apparecchio, i cui risultati vengono forniti ai fini dell'elaborazione nel formato UA-OPC (PA-DIM) standard
  • I sistemi esistenti possono essere completamente mappati quando i sensori e gli attuatori sono integrati secondo standard esistenti e nuovi, come FDT da 1.2 a 2.0 e IDE
  • I tempi di configurazione sono ridotti poiché le descrizioni dei sensori e degli attuatori sono disponibili sul comando senza necessità di configurazione

Immagine digitale di un impianto

La persona confronta sul tablet i dispositivi da campo integrati  

Il confronto online tra software e dispositivi da campo consente una manutenzione intelligente

Tutte le informazioni su attuatori, sensori e altri componenti dell'impianto sono accessibili mediante un sistema. In caso di dati correlati, è possibile ad es. eseguire le manutenzioni in modo molto più intelligente.

Inoltre, i sensori installati nel campo sono confrontabili in modo più semplice ed efficace. In questo modo è possibile individuare semplicemente quale sensore con il campo di misurazione specifico corrispondente è il più adatto per l'esecuzione di una misurazione concreta. In questo modo i dati forniscono un ulteriore supporto decisionale.

Da HART a PA-DIM – impianti Brownfield

Nel cloud sono riassunti tutti i file descrittivi disponibili. I dati di quasi tutti i sensori e attuatori HART sono disponibili senza necessità di configurazione. Questi dati vengono forniti all'utente secondo OPC UA, tenendo conto di PA-DIM. Per visualizzare la base installata dei sensori e degli attuatori esistenti viene utilizzato il gateway IP HART.

Topologia della rappresentazione di soluzioni per impianti Brownfield

Soluzione esemplificativa per impianti Brownfield

Da HART a PA-DIM – impianti Greenfield

Nel cloud sono riassunti tutti i file descrittivi disponibili. I dati di quasi tutti i sensori e attuatori HART sono disponibili senza necessità di configurazione. Questi dati vengono forniti all'utente secondo OPC UA, tenendo conto di PA-DIM. I dati HART vengono così letti direttamente dal sistema IO Remote.

Topologia della rappresentazione di soluzioni per impianti Greenfield

Soluzione esemplificativa per impianti Greenfield

Desiderate ricevere informazioni sull'utilizzo della nostra soluzione per il vostro impianto di processo?

Siamo a completa disposizione per consigliarvi e discutere con voi le esigenze specifiche.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi