High Power Charging: la stazione di rifornimento elettrico del futuro

Aree di sosta in autostrada con stazioni di ricarica HPC

Stazioni di ricarica rapida per auto elettriche

Con High Power Charging, i lunghi tempi di ricarica delle auto elettriche nelle stazioni di rifornimento elettriche sono solo un lontano ricordo. Oggi la mobilità elettrica è alla portata di tutti.

Torna a Tecnologie

Categorie

  • Tecnologie E-Mobility
    High Power Charging Technology

    L'innovativa tecnologia HPC di Phoenix Contact si basa su un raffreddamento attivo che consente correnti di carica fino a 500 A, senza compromettere la sicurezza e la maneggevolezza.

  • Campi applicativi
    Campi applicativi della tecnologia di ricarica HPC

    Il sistema HPC di Phoenix Contact è stato ideato per le situazioni in cui i conducenti di veicoli elettrici non possono perdere molto tempo ad aspettare la ricarica del veicolo, come sulle autostrade e sulle principali arterie stradali.

High Power Charging è una tecnologia di ricarica sviluppata da Phoenix Contact e installata nelle stazioni di ricarica per auto elettriche. Le batterie delle auto elettriche possono così essere ricaricate in un arco di tempo da tre a cinque minuti per un'autonomia di 100 chilometri. Con questa tecnologia, Phoenix Contact pone una pietra miliare per il futuro della mobilità elettrica, perché la tecnologia High Power Charging rende la ricarica delle auto elettriche alla portata di tutti. Ricaricare le auto elettriche nelle aree di servizio con 500 ampere diventa quindi una questione secondaria.

Lunga autonomia e tempi di ricarica estremamente brevi con le stazioni di ricarica High Power Charging

Connettore High Power Charging per brevi tempi di ricarica  

La tecnologia High Power Charging consente tempi di ricarica estremamente brevi per le auto elettriche

Con High Power Charging, la ricarica rapida dell'autonomia di un'auto elettrica è paragonabile al rifornimento di un motore a combustione. Questa tecnologia di ricarica avanzata consente di ricaricare la batteria delle auto elettriche con una capacità di ricarica di 500.000 watt (mezzo megawatt) in una breve pausa caffè. Inoltre, le stazioni di ricarica High Power Charging sono conformi allo standard CCS, ovvero sono compatibili anche con le auto elettriche che non supportano ancora questa nuova tecnologia. Combined Charging System (CCS) è lo standard di ricarica già assodato per l'Europa e l'America.

La stazione di ricarica di nuova generazione: installazione rapida e di facile manutenzione

I progettisti delle future infrastrutture di ricarica e i produttori delle future stazioni di ricarica per auto elettriche danno particolare importanza alla semplicità di installazione e al rapido montaggio della relativa tecnologia. Nello sviluppo della tecnologia High Power Charging, Phoenix Contact si è concentrata sull'installazione rapida. A tale scopo è stato sviluppato uno speciale passacavi per consentire un'installazione comoda e semplice del cavo di ricarica nella stazione di ricarica. Il tempo di allestimento di una stazione di ricarica High Power Charging è quindi quasi uguale a quello di una stazione di ricarica elettrica convenzionale.

Stazione di rifornimento elettrico di facile installazione e manutenzione  

Il sistema High Power Charging è particolarmente semplice da installare e di facile manutenzione

La manutenzione della tecnologia è altrettanto semplice come l'installazione stessa. A differenza delle stazioni di ricarica convenzionali, la tecnologia High Power Charging funziona con raffreddamento a liquido intelligente, in modo che i connettori e i cavi di ricarica non si surriscaldino a causa delle elevate correnti di ricarica. L'utilizzo di una miscela ecologica acqua-glicole come liquido di raffreddamento rende la manutenzione del circuito di raffreddamento relativamente semplice. A differenza dei sistemi chiusi che richiedono molta manutenzione e che funzionano con raffreddamento ad olio, il sistema semiaperto necessario per il nostro connettore di ricarica è di facile manutenzione.

I cavi di ricarica nelle stazioni di servizio pubblico sono esposti a forti sollecitazioni meccaniche, ad esempio per caduta o travolgimento. Il piano di inserimento è la parte più sollecitata. Il connettore High Power Charging di Phoenix Contact è stato sviluppato in modo tale da consentire una rapida sostituzione dei telai del piano di inserimento e dei contatti di potenza. La riparazione è quindi semplice e veloce, riduce al minimo i tempi di fermo delle stazioni di ricarica ed elimina la necessità di una costosa sostituzione dell'intero cavo di ricarica.

Connettore di ricarica intelligente con trasmissione in tempo reale dei dati di analisi

All'interno del connettore di ricarica viene utilizzata una tecnologia ancora più intelligente: un sistema di sensori integrato fornisce informazioni sullo stato generale del connettore di ricarica High Power Charging, sul suo utilizzo e sull'usura, nonché altri dati di analisi. Tutte le informazioni vengono memorizzate nel connettore di ricarica e trasmesse all'operatore in tempo reale. Per garantire la massima sicurezza, l'impianto è inoltre costantemente monitorato contro il surriscaldamento e le eventuali perdite di refrigerante. Naturalmente, il cavo di ricarica High Power Charging è certificato CE ed è conforme alle norme vigenti. Pertanto, lato cavo, non vi sono ostacoli all'omologazione della stazione di ricarica.

Il connettore di ricarica High Power Charging nel dettaglio

Scoprite le caratteristiche del nostro connettore di ricarica High Power Charging descritto sopra. È sufficiente cliccare sugli hotspot per saperne di più.

 
Vista interna del connettore di ricarica High Power Charging

Ulteriori informazioni sui componenti, sul raffreddamento e sui dati tecnici del sistema High Power Charging sono disponibili nella nostra sezione tecnica.

Dalla tecnologia Combined Charging System (CCS) alla High Power Charging

Connettore di ricarica rapida con tecnologia intelligente dei sensori  

I nostri ingegneri hanno affrontato molte sfide per lo sviluppo del connettore di ricarica

La tecnologia High Power Charging si basa sul CCS, il Combined Charging System, il cui standard è stato sviluppato da Phoenix Contact in collaborazione con l'industria automobilistica. Una delle maggiori sfide nello sviluppo del connettore per la ricarica rapida è stata quella di rendere più pratici possibili sia la sezione del cavo del caricabatterie sia le dimensioni e il peso del connettore del caricabatterie. Questo è stato possibile solo grazie allo sviluppo di un sistema di raffreddamento intelligente ed efficiente e di una struttura di cavi ben congegnata.

Inoltre, i connettori sono dotati di contatti argentati e contengono un porta contatti che, grazie alle sue eccellenti proprietà di conducibilità termica, funge anche da dissipatore di calore. Ciò si traduce in una stabilità particolarmente elevata con eccellenti prestazioni di raffreddamento.

Phoenix Contact in qualità di creatore di normative e membro fondatore delle reti di mobilità elettrica

Phoenix Contact è riuscita ad affermarsi come uno dei leader di mercato nel campo della mobilità elettrica e della ricarica rapida delle auto elettriche - non solo con prodotti e nuove tecnologie, ma anche partecipando allo sviluppo di normative relative alla mobilità elettrica. Insieme alle principali case automobilistiche tedesche e al TÜV Süd, Phoenix Contact è uno dei membri fondatori dell'associazione CharIN (Charging Interface Initiative), che guida e promuove la ricarica rapida delle auto elettriche. Lo scopo di CharIN è quello di affermare la tecnologia Combined Charging System (CCS) come standard globale per le auto elettriche.

Nell'ambito dell'innovativa piattaforma nazionale sul futuro della mobilità (NPM - Nationale Plattform Zukunft der Mobilität), Phoenix Contact è rappresentata dall'amministratore delegato Roland Bent, presidente del gruppo di lavoro su standardizzazione, normazione, certificazione e approvazione (AG 6). In precedenza, Roland Bent è stato vicepresidente dell'AG 4 della precedente organizzazione Piattaforma nazionale per la mobilità elettrica (NPE). Roland Bent è stato determinante nella definizione di normative e standard internazionali relativi alla mobilità elettrica, compiti che porterà avanti ed amplierà nel nuovo gruppo di lavoro della NPM.

La mobilità elettrica di oggi e di domani

Oggi la mobilità elettrica è alla portata di tutti  

Il Wave Trophy dimostra l'idoneità della mobilità elettrica all'uso quotidiano

La mobilità elettrica sta diventando sempre più importante non solo a livello nazionale, ma anche a livello mondiale. La mobilità elettrica è anche il futuro ecologico e sostenibile della mobilità come la conosciamo oggi. Per raggiungere questo obiettivo sono necessari nuovi orizzonti e tecnologie innovative nell'industria automobilistica ed elettrica. Anche per questo motivo, l'obiettivo del governo federale e dell'industria è quello di affermare la Germania come mercato internazionale leader e di contribuire attivamente a plasmare la svolta della mobilità come punto di riferimento globale.

Con la tecnologia di ricarica ad alta potenza di Phoenix Contact, è stato compiuto un ulteriore passo avanti verso l'idoneità all'uso quotidiano dei veicoli alimentati a batteria. Il futuro della mobilità elettrica è nelle mani della ricarica rapida delle auto elettriche: i consumatori accetteranno questa nuova tecnologia in modo permanente solo se risulterà pratica e veloce come il rifornimento dei motori a combustione. Le stazioni di ricarica dei veicoli elettrici, così come le stazioni di ricarica High-Power-Charging sono attualmente finanziate principalmente dall'UE e dal governo tedesco.

In futuro, la mobilità elettrica e le stazioni di ricarica per auto elettriche dovranno affrontare molte sfide che devono essere gestite con successo da idee, tecnologie e prodotti innovativi. Phoenix Contact seguirà questa strada insieme al governo federale, ai rappresentanti dell'industria automobilistica, agli operatori delle infrastrutture di ricarica e ad altri partner e parteciperà attivamente al futuro della mobilità elettrica - non da ultimo con la tecnologia High Power Charging e tutti gli sviluppi futuri della mobilità elettrica.

Phoenix Contact ha dimostrato che già oggi la mobilità elettrica è adatta all'uso quotidiano, grazie alle sue molteplici partecipazioni di successo al Wave Trophy, il più grande raduno di auto elettriche al mondo.

La vostra soluzione High Power Charging personalizzata

La vostra soluzione High Power Charging personalizzata  

La prima stazione di ricarica High Power Charging presso l'Autohof Jettingen-Scheppach

Siete produttori di stazioni di ricarica rapida o progettisti di stazioni di ricarica e siete interessati alla nostra tecnologia High Power Charging?

Grazie alla struttura modulare del nostro sistema High-Power-Charging, i campi di applicazione sono molto diversificati, cosicché nulla ostacola la completa espansione della vostra infrastruttura di ricarica.

Saremo lieti di aiutarvi e realizzare i componenti giusti per la vostra soluzione High Power Charging, su misura per la vostra applicazione.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Assistenza

Più veloce del previsto

Pensate che la ricarica di auto elettriche impieghi ore? Grazie alla tecnologia HPC questi tempi sono ormai un ricordo lontano.


Come funzione la tecnologia High Power Charging?

Scoprite come funziona la tecnologia nel connettore di ricarica High Power Charging.

Maggiori informazioni sull'argomento

Video interessanti, nozioni di base e informazioni più approfondite sulla mobilità elettrica.

Soluzioni per la mobilità elettrica
Soluzioni per la mobilità elettrica

La nostra community per la mobilità elettrica

Rimanete sempre aggiornati sulla mobilità elettrica e le stazioni di ricarica rapida

PxC su LinkedIn
Seguiteci su LinkedIn

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi