I rendimenti ottenuti dall'energia solare in tempo reale

Panoramica

Parco fotovoltaico  

Parco fotovoltaico Kieswerk vicino a Freienhufen

  • La Envalue GmbH installa e gestisce parchi solari e vanta numerose referenze in Europa.
  • Per poter reagire tempestivamente ai guasti, devono essere misurate continuamente le condizioni operative degli impianti.
  • Per il rilevamento e la trasmissione dei dati del parco solare, Envalue utilizza una soluzione di sistema di Phoenix Contact.
  • La qualità industriale dei componenti garantisce la massima affidabilità e consente, in caso di guasto dell'impianto, una manutenzione rapida e vantaggiosa.

Profilo cliente

La Envalue GmbH di Hofkirchen è specializzata nell'installazione e nella gestione di parchi solari. L'azienda vanta numerose referenze in Europa.

Applicazione

Envalue gestisce il parco solare di Kieswerk, vicino a Freienhufen, con una produzione complessiva di 3,1 MWp. All'interno del parco sono installati circa 13.000 moduli cristallini, combinati in 528 stringhe. Il parco solare, con una superficie di circa 52 ettari, è diviso in tre sezioni, ciascuna associata ad un inverter. Gli inverter convertono la tensione continua in tensione alternata e alimentano un trasformatore che la trasforma in 20 kV. La tensione alternata generata viene poi trasmessa al punto di connessione della rete a circa cinque chilometri di distanza, tramite cavi sotterranei.

Generalmente neanche i parchi solari di grandi dimensioni sono dotati di una sala di controllo permanentemente presidiata. Allo stesso tempo, gli operatori e gli investitori hanno sotto controllo i rendimenti degli impianti. Pertanto, le condizioni operative, quali le correnti, le tensioni, l'irradiazione solare e molte altre, devono essere misurate costantemente al fine di poter reagire tempestivamente agli eventuali guasti. Per il rilevamento e la trasmissione dei dati è necessaria una soluzione di sistema robusta, che supporti anche le esigenze specifiche di un ambiente industriale.

Soluzione

Fusibile della stringa  

Ogni stringa viene messa in sicurezza singolarmente

La misurazione inizia dalle stringhe: in un sistema per il collegamento dei dispositivi (GAK) vengono connesse e messe in sicurezza singolarmente 16 o 24 stringhe. Attraverso l'apertura del modulo Solarcheck viene fatta passare una stringa doppia, in modo che possano essere rilevate le correnti di stringa. Allo stesso modo, con il modulo di misura Solarcheck, possono essere rilevate anche le tensioni e le temperature. I dati analogici vengono elaborati in un modulo di misura, digitalizzati e inviati tramite il protocollo Modbus.

Le protezioni contro le sovratensioni Valvetrab per le aree DC e Plugtrab per la protezione dei cavi di comunicazione, l'alimentazione Uno e la tecnologia di connessione di Phoenix Contact completano la dotazione dei GAK. La corrente DC raccolta viene trasmessa all'inverter tramite un interruttore di potenza. I dati di tutti i GAK, gli inverter e i dati del punto di connessione di rete sulla sottostazione convergono nell'unità data logger. Qui è installato un controllore Inline ILC 191, su cui viene eseguita l'applicazione di gestione degli impianti fotovoltaici, programmata sulla base dei blocchi funzionali della libreria Solarworx.

Rüdiger Haslinger, project manager presso Envalue, spiega: "I blocchi funzionali della libreria Solarworx consentono di leggere i dati di tutti gli inverter standard sul mercato, semplificando così la programmazione. Quando si parla di connettività, anche il team di Phoenix Contact offre un ottimo supporto.“ La connessione al sistema di controllo dei distributori diretti rappresenta una grande sfida. Tuttavia, anche questa funzione può essere svolta senza grandi procedure di programmazione.

Quadro elettrico con tablet per portale Smartblue  

I guasti vengono rilevati rapidamente sul portale Smartblue

Analisi con Smartblue

L'immagine di sistema completa, che consiste di valori regolarmente aggiornati della corrente e della tensione delle stringhe doppie, di dati degli inverter e delle condizioni ambientali del parco, come la temperatura, l'intensità della radiazione solare e molto altro, viene raccolta in un intervallo da 1 a 5 minuti e ogni 15 minuti e inviata via internet al server del produttore del software SmartBlue a Monaco di Baviera. Qui sono disponibili preziose informazioni derivate da sole righe di numeri.

Per poter filtrare rapidamente le informazioni rilevanti, sono state sviluppate procedure di software speciali. In questo modo i messaggi di errore con la stessa causa vengono raggruppati in un messaggio. I messaggi di errore che si ripetono vanno a formare un cosiddetto errore stack, che viene mostrato sulla sala di controllo una sola volta. In pratica, questo significa che è possibile rilevare in modo rapido un modulo difettoso, un fusibile inserito nel GAK o un connettore all'interno di una stringa.

Conclusione

Alla domanda qual è la differenza tra le soluzioni di Phoenix Contact e le altre soluzioni nel settore fotovoltaico, Rüdiger Haslinger ha risposto senza indugi: " La differenza è la comprovata qualità industriale di Phoenix Contact. A differenza delle schede di misura dei concorrenti in cui le stringhe sono collegate direttamente, nel modulo di misura Solarcheck non c'è nessuna generazione di calore, poiché la misurazione avviene senza contatto."

Prodotti

DescrizioneTipoCod. art.
Modulo di misura Solarcheck per il monitoraggio degli impianti fotovoltaiciSCK-M-I-8S-20A2903241
Modulo di misura Solarcheck per il monitoraggio degli impianti fotovoltaiciSCK-M-I-4S-20A2903242
Modulo di misura Solarcheck per il monitoraggio degli impianti fotovoltaiciSCK-M-U-1500V2903591
Modulo di comunicazione SCKSCK-C-MODBUS2901674
Controllore InlineILC 191 ETH 2TX2700976
Memoria per programmazione e configurazioneSD FLASH 2GB APPLIC A2701190
Morsetti funzionali Inline RS 485/422IB IL RS 485/422-PRO-PAC2863627
Alimentazione UNO POWERUNO-PS/1AC/24DC/ 60W2902992
Alimentazione QUINT POWERQUINT-PS/1AC/24DC/52866750
UPS con tecnologia IQQUINT-UPS/24DC/24DC/52320212
Router UMTS/GSM industriale con interfaccia EthernetPSI-MODEM-3G/ROUTER2314008
Ethernet Switch, 4 porte TP RJ45, 1 porta in fibra ottica, 100 MBit/sFL SWITCH SFNB 4TX/FX2891027
Ethernet Switch, 4 porte TP RJ45, 1 porta in fibra ottica, 100 MBit/sFL SWITCH SFNB 4TX/FX SM2891029
Fusibile, 10,3 mm x 38 mm, fino a 1000 V DCFUSE 10,3X38 15A PV3061348
Scaricatore di sovratensione per sistemi a 2 poli con tensione continua con 1000 V DCVAL-MS 1000DC-PV/2+V2800628
Scaricatore di corrente atmosferica/sovratensioni a innesto universaleVAL-MS-T1/T2 335/12.5/1+12800187
Scaricatore di sovratensioni per elemento basePT 3-PB-ST2858030
DescrizioneTipoCod. art.
Modulo di misura Solarcheck per il monitoraggio degli impianti fotovoltaiciSCK-M-I-8S-20A
Modulo di misura Solarcheck per il monitoraggio degli impianti fotovoltaiciSCK-M-I-4S-20A
Modulo di misura Solarcheck per il monitoraggio degli impianti fotovoltaiciSCK-M-U-1500V
Modulo di comunicazione SCKSCK-C-MODBUS
Controllore InlineILC 191 ETH 2TX
Memoria per programmazione e configurazioneSD FLASH 2GB APPLIC A
Morsetti funzionali Inline RS 485/422IB IL RS 485/422-PRO-PAC
Alimentazione UNO POWERUNO-PS/1AC/24DC/ 60W
Alimentazione QUINT POWERQUINT-PS/1AC/24DC/5
UPS con tecnologia IQQUINT-UPS/24DC/24DC/5
Router UMTS/GSM industriale con interfaccia EthernetPSI-MODEM-3G/ROUTER
Ethernet Switch, 4 porte TP RJ45, 1 porta in fibra ottica, 100 MBit/sFL SWITCH SFNB 4TX/FX
Ethernet Switch, 4 porte TP RJ45, 1 porta in fibra ottica, 100 MBit/sFL SWITCH SFNB 4TX/FX SM
Fusibile, 10,3 mm x 38 mm, fino a 1000 V DCFUSE 10,3X38 15A PV
Scaricatore di sovratensione per sistemi a 2 poli con tensione continua con 1000 V DCVAL-MS 1000DC-PV/2+V
Scaricatore di corrente atmosferica/sovratensioni a innesto universaleVAL-MS-T1/T2 335/12.5/1+1
Scaricatore di sovratensioni per elemento basePT 3-PB-ST

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91
Referrer:

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi