Torna alla panoramica

Switch industriali 2000 e 2100

Due Switch industriali 2000

Semplice Switch Unmanaged o potente Switch Managed? Gli switch industriali 2000 (Switch Fast Ethernet) e 2100 (Switch Gigabit) combinano le migliori caratteristiche di entrambi i modelli. Sono semplici da usare quanto uno Switch Unmanaged, ma offrono le caratteristiche di uno Switch Managed, migliorando la stabilità e la robustezza della rete di macchine.

Modalità Unmanaged

Nella modalità Unmanaged, lo Switch 2000/2100 si comporta come uno Switch Unmanaged, ovvero non è necessario configurarlo e non contiene un indirizzo IP. A differenza di un classico Switch Unmanaged, tuttavia, sovraccarica comunque la rete macchine, perché i meccanismi di ridondanza e le funzioni di filtro sono attivate in background. Lo Switch vi offre quindi la stabilità di rete di uno Switch Managed senza la necessità di configurazione.

Filtro multicast

Trasmissione dati con e senza Snooping IGMP  

Gli Switch industriali 2000 e 2100 inoltrano i multicast solo alle utenze di rete rilevanti

Con IGMP Snooping, gli Switch Ethernet industriali 2000 e 2100 multicast inoltrano le informazioni solo alle utenze della rete che realmente lo necessitano, contribuendo a ridurre il carico di dati nella rete e a migliorarne la stabilità.

Ridondanza per reti resistenti

Topologia RSTP  

RSTP utilizza un solo percorso di comunicazione tra gli Switch e, in caso di errore, passa ad altri percorsi

Se desiderate una rete particolarmente sicura, i meccanismi di ridondanza sono indispensabili. Gli Switch industriali 2000 e 2100 supportano come Client sia il Rapid Spanning Tree Protocol (RSTP) sia il Media Redundancy Protocol (MRP).

Se la comunicazione nella rete viene interrotta da un guasto del dispositivo o da un cavo difettoso, entrambi i protocolli di ridondanza garantiscono la commutazione dei percorsi di comunicazione. In questo modo mantenete la comunicazione nella rete e impedite che si verifichino tempi di inattività.

Possibilità di configurazione flessibili

Possibili configurazioni degli Switch FL SWITCH 2000/2100  

Gli FL SWITCH 2000/2100 possono essere configurati tramite scheda SD, Smart-Mode, CLI, SNMP o interfaccia web

Per configurare gli Switch industriali 2000/2100, oltre alle modalità Unmanaged, sono disponibili diverse opzioni.

Utilizzate una scheda SD per caricare i file di configurazione in modo rapido e semplice su più Switch. In caso di sostituzione di un dispositivo, non è necessario focalizzarsi sulla configurazione, grazie all'interfaccia web degli Switch che offre opzioni di configurazione chiare. Inoltre, la configurazione tramite modalità Smart, SNMP o Command Line ​Interface​ (CLI) è particolarmente rapida.

Panoramica sugli FL SWITCH 2000 e 2100

 FL SWITCH 2000FL SWITCH 2100
Velocità di trasmissione10/100 MBit/s10/100/1000 MBit/s
Contatto di allarmenono
Range di temperature0 °C ... +60 °C0 °C ... +60 °C
Alimentazione18 ... 32 V DC18 ... 32 V DC
Funzioni di filtro  
Quality of Service
VLAN
Multicast / IGMP-Snooping
Ridondanza  
Rapid Spanning Tree (RSTP)
Manager MRP / Clientno / sìno / sì
Fast Ring Detection (FRD)nono
Large Tree Supportnono
Extended Ring Redundancy 15 msnono
Funzioni di gestione  
Port Configuration, Statistics and Utilization
Link Layer Discovery Protocol (LLDP)
Address Conflict Detection (ACD)
Server DHCPPort-basedPort-based
Command Line Interface (CLI)
Protocolli di automazione  
PROFINET Conformance ClassAA
Dispositivo PROFINET IOnono
EtherNet/IP™,
Filtro Extend Multicast
Omologazioni  
Omologazioni marittimenono
Omologazioni EXnono
IEC 61850-3nono

Accedi all'elenco completo degli Switch intelligenti 2000 e 2100.


Torna alla panoramica
Ulteriori informazioni
  • Switch industriali 2000 e 2100

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi