Accoppiatori di campo

Accoppiatori di campo

Resistente fino nella Zona 1

Torna a Convertitori ottici e isolatori galvanici

Categorie

Cerca in Accoppiatori di campo

Mostrare tutti i prodotti di questa categoria

Con gli accoppiatori di campo di Phoenix Contact avrete la possibilità di ampliare i bus di campo direttamente sull'applicazione. Phoenix Contact offre una gamma di speciali accoppiatori per Profibus PA e FOUNDATION Fieldbus. Espansione flessibile con varianti modulari oppure massima densità di canali con sistemi in blocchi: per ogni esigenza offriamo l'accoppiatore per bus di campo più adatto.

I vantaggi

  • Soluzioni scalabili per applicazioni di ogni tipo
  • Risparmio di spazio nel quadro elettrico grazie al collegamento su un solo lato
  • Peso ridotto, ideale per le applicazioni offshore
  • Resistenza di terminazione commutabile su tutti gli accoppiatori di campo

Accoppiatore di campo modulare per la Zona 2

Accoppiatore di campo nel quadro elettrico  

Accoppiatore di campo nel quadro elettrico

Gli accoppiatori di campo modulari per FOUNDATION Fieldbus sono costituiti da tre dispositivi principali: il modulo della linea principale, i moduli di accoppiamento e, se necessario, un modulo diagnostico. Il modulo della linea principale forma una nuova stazione bus di campo.

Gli accoppiatori per bus di campo, con una o due uscite cavo, sono a prova di corto circuito e proteggono la rete in modo affidabile. L'alimentazione per il sistema modulare viene distribuita tramite un connettore bus per guide DIN che può essere installato direttamente sulla guida.

Il modulo per la diagnostica di campo è disponibile in due varianti. Una versione è alimentata dal connettore bus per guide DIN, evitando così un cablaggio complesso. L'altra versione è provvista di morsetti di connessione che consentono di collegare accoppiatori di campo di altri produttori.

Per le installazioni nella Zona 2, con possibilità di connessione nella Zona 0, 1 e 2 nella stessa custodia del dispositivo, è disponibile una piastra separatrice FB-MODULAR che consente di rispettare le distanze del cablaggio a sicurezza intrinseca.

L'integrazione nel livello dei controllori avviene mediante sistemi di comunicazione H1 standard e la gestione dei dispositivi avviene tramite l'utilizzo di DD (Device Description), EDDL (Electronic Device Description Language) e DTM (Device Type Manager).

Accoppiatori di campo per la Zona 2 con 6, 8 e 12 canali

Accoppiatori di campo  

Accoppiatori di campo

Gli accoppiatori di campo multicanale per PROFIBUS PA e FOUNDATION Fieldbus sono progettati per temperature ambientali da -50 ° C a +90 ° C.

Sono estremamente compatti e per un'ulteriore risparmio di spazio, il collegamento avviene su un solo lato direttamente dalla parte inferiore del dispositivo. Questo consente di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione e di ottenere la massima densità di canali nella cassetta di distribuzione.

Gli accoppiatori di campo sono registrati come Foundation Fieldbus.

Accoppiatori di campo per la Zona 1 con 8 o 12 canali

Fieldbus Barrier  

Fieldbus Barrier

Gli accoppiatori di campo multicanale per PROFIBUS PA e FOUNDATION Fieldbus sono anche denominati Fieldbus Barrier grazie all'omologazione per l'installazione in aree a rischio di esplosione della Zona 1.

Sono testati a temperature ambientali comprese tra -40°C e +80°C e adatti per qualsiasi applicazione di processo. Sono leggeri, robusti e si contraddistinguono per la loro installazione semplice e compatta. Per un'ulteriore risparmio di spazio, il collegamento avviene dalla parte inferiore del dispositivo.

I circuiti intelligenti riducono al minimo il rimbalzo dei contatti (bouncing) garantendo così un'elevata qualità del segnale.

Gli accoppiatori di campo sono registrati come Foundation Fieldbus.

Cassette di distribuzione per bus di campo con relativa omologazione e accoppiatori di campo preinstallati

Cassetta di distribuzione per bus di campo  

Cassetta di distribuzione per bus di campo

Phoenix Contact offre una gamma di cassette di distribuzione per bus di campo, principalmente per l'impiego degli accoppiatori di campo. Grazie alle omologazioni ATEX, IECEx e UL Class I, Division 2 possono essere comodamente utilizzate in tutto il mondo.

Le cassette preassemblate sono disponibili in due varianti, con e senza protezione contro le sovratensioni per la linea principale. Collegano la linea principale ai dispositivi di campo.

  • Cassette di distribuzione in acciaio inossidabile 316L pronte all'uso
  • Disponibili con 10 o 16 porte
  • Montaggio semplice e rapido con accoppiatori a più canali nella aree a rischio di esplosione della Zona 2
  • Ingombro e peso ridotti

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi