Controllore per l'automazione di edifici

PLC per linfrastruttura degli edifici

Building IoT: automazione semplice

Integrare, parametrizzare, visualizzare in modo semplice ed efficiente.

Torna a PLC e sistemi I/O

Categorie

Cerca in Controllore per l'automazione di edifici

Mostrare tutti i prodotti di questa categoria

Il potente controllore ILC 2050 BI è progettato specialmente per le attività di automazione negli edifici. L'estensione con una varietà di componenti I/O del sistema Inline garantisce la costruzione semplice di una stazione di automazione modulare per quasi tutte le attività nel campo dell'infrastruttura degli edifici, tra cui in particolare il controllo e il monitoraggio dell'infrastruttura dell'edificio e la gestione dell'energia. Il software associato rende l'edificio automatizzato compatibile con l'IoT, senza alcuno sforzo.

 

I vantaggi

  • Programmazione semplice grazie alla progettazione grafica delle funzioni di controllo da un'ampia libreria di blocchi preconfezionati
  • Supporto di tutti i protocolli di comunicazione importanti nel settore delle tecnologie di automazione delle infrastrutture degli edifici
  • Possibilità di progettazione in tempo reale senza interruzione delle operazioni in corso
  • Garanzia di funzionamento economicamente vantaggioso grazie all'accesso remoto per la programmazione, il monitoraggio, gli aggiornamenti del software e l'ampliamento delle funzioni
  • Funzionamento sicuro grazie alla codifica continua nella rete, alla firma digitale e all'autenticazione basata su diversi ruoli utente

Integrazione aperta, efficiente e illimitata di impianti

Edifici con impianti diversi e impianto fotovoltaico sul tetto  

Semplice integrazione di impianti diversi

Il sistema di controllo si basa sul potente Niagara Framework. Il principale vantaggio è il collegamento univoco di diversi sistemi di bus e protocolli del livello di campo attraverso la normalizzazione dei dati. A questo scopo esistono numerosi driver di comunicazione sia per sistemi classici come Modbus/RTU, BACnet MS/TP e LON TP/FT10, sia per il supporto di protocolli basati su IP come Modbus/TCP, BACnet/IP o KNXnet/IP. Ovviamente sono supportati i protocolli specifici per gli edifici, come DALI, M-Bus, SMI e altri. Grazie alla funzione di rete integrata, tutti i punti dati sono facilmente disponibili ovunque in un sistema complessivo composto da più controllori. Lo scambio di dati esterni può avvenire anche tramite protocolli IoT come MQTT e OPC UA.

Modello di licenza flessibile

Cubo  

Licenza flessibile per soluzioni su misura

Per ogni controllore è richiesta una licenza. La versione di base comprende 100 punti dati e il supporto di numerosi protocolli. Le licenze estese aumentano il numero di punti dati fino a 10.000. Le licenze dei driver estendono le funzioni del controllore con protocolli aggiuntivi. Per beneficiare degli aggiornamenti del software e delle nuove funzioni, vi offriamo licenze di manutenzione. È possibile sceglierne la durata (uno, tre o cinque anni). Due volte all'anno viene pubblicata una nuova release.

Su richiesta, saremmo lieti di consigliarvi nella scelta della licenza appropriata per il vostro progetto.

Supervisor e Workbench

Quadri elettrici e PC industriali con visualizzazione  

Parametrizzazione semplice ed efficiente delle stazioni

Supervisor

Un Supervisor è una stazione di automazione basata su server per attività di livello superiore di una rete, composta da diversi controllori di tipo ILC 2050 BI. Consente la registrazione e l'aggregazione centralizzate dei punti dati, così come la gestione allarmi e la programmazione centralizzate.

Il Supervisor realizza visualizzazioni complesse e facilita l'integrazione in sistemi di livello superiore. Si occupa delle attività amministrative centrali, come l'esecuzione degli aggiornamenti del software e la gestione degli utenti e dei certificati in rete. Inoltre, può implementare in modo indipendente attività di controllo con punti dati, disponibili tramite protocolli basati su TCP/IP.

 

Workbench

Il Workbench è l'interfaccia software uniforme per la programmazione e l'amministrazione di tutti i controllori e le stazioni di supervisione in una rete comune.

Nel Workbench la funzionalità di controllo viene sviluppata in un editor grafico, tramite il collegamento e la parametrizzazione dei blocchi funzionali. Le modifiche vengono apportate senza interrompere le operazioni in corso. I valori di tutti i punti dati vengono visualizzati in tempo reale. Durante il processo di sovrascrittura temporanea dei dati è possibile visualizzare le cronologie. L'utilizzo di template creati autonomamente per attività più complesse consente di lavorare in modo efficace anche in progetti di grandi dimensioni.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
Centralino 02 660591

Assistenza

Controllore per l'automazione di edifici

Building IoT: automazione rapida ed efficiente


Gestione dell'illuminazione con DALI

Soluzioni e prodotti per una gestione efficiente dell'illuminazione