Sistema di siglatura della miniera di potassa di K+S

Tante centrali elettriche concentrate in un piccolo spazio: K+S introduce il sistema di siglatura delle centrali elettriche

In una miniera di potassa con centrale elettrica aziendale, K+S ha introdotto il sistema di siglatura KKS, con il know-how di sistema di Gabo IDM e targhette di siglatura di Phoenix Contact. In questo modo, non solo l'impianto è diventato molto più chiaro, ma anche la sicurezza di processo e del lavoro è migliorata notevolmente.

Profilo cliente

In qualità di azienda internazionale di estrazione di materie prime, K+S estrae e raffina materie prime minerali per l'uso in agricoltura, nutrizione, sicurezza stradale e industria. Per una miniera di potassa deve essere introdotto un nuovo sistema di siglatura.

Applicazione

Poiché il funzionamento della miniera e la preparazione del sale grezzo richiedono molta energia, viene usata una centrale a ciclo gas-vapore con una potenza termica nominale di 116 MW. Fino all'introduzione del KKS venivano usati tanti tipi diversi di siglature e documentazioni. Avevamo bisogno di una siglatura e di una documentazione uniforme e a norma per tutte le parti dell'impianto e dei mezzi d'esercizio, basata sul sistema di siglatura per centrali elettriche a norma KKS. La priorità principale era l'aumento dell'affidabilità operativa e della sicurezza sul lavoro.

Nel corso dei decenni, a seguito della cooperazione con diversi installatori di impianti, è sorto un complesso sistema misto. La siglatura e la documentazione dell'impianto provenivano da fornitori diversi. Se un gruppo o un cavo viene scambiato possono derivarne notevoli danni alle persone e all'impianto. La manutenzione e la riparazione, inoltre, dovrebbero essere semplificate e il funzionamento più sicuro.

Christian Berghausen - K+S, Responsabile del funzionamento della centrale elettrica
Christian Berghausen (K+S) e Hans Karl Preuss (Gabo IDM)

Christian Berghausen di K+S (a sinistra) e Hans Karl Preuss di Gabo IDM

Siglatura di impianti K+S

Soluzione

In fase preliminare, Gabo IDM coordinò la racconta di tutta la documentazione sugli impianti e di tutte le strutture di dati disponibili nel sistema di gestione impianti AVIS di proprio sviluppo. "Tramite un'analisi dello stato attuale della documentazione tecnica dell'impianto esistente fu quindi verificato quali norme e prescrizioni venivano già soddisfatte" spiega il direttore di Gabo ISM Hans Karl Preuss. "Si è proceduto alla stesura delle direttive necessarie per garantire la conformità globale dell'impianto". Successivamente, tutte le fasi di processo sono state discusse e implementate da Berghausen e il suo team.

Una volta terminate queste attività preliminari molto intense, si passò alla digitalizzazione di tutti i disegni as-built. Le vecchie siglature furono fatte confluire nel nuovo sistema di siglatura come previsto da KKS. Per garantire la trasparenza del passaggio dal vecchio al nuovo sistema, fu allestita un'ulteriore banca dati. In totale furono quindi prodotti più di 4.800 targhette di siglatura di impianti di Phoenix Contact. Fu usato il sistema di siglatura TOPMARK LASER che, grazie a uno speciale processo al laser, garantisce una buona leggibilità e un'elevata resistenza.

Le targhette di siglatura prodotte da Phoenix Contact a Blomberg furono quindi integrate con i colori adatti e montate nella miniera tramite supporti di fissaggio. Anche le condutture di acqua, gas e fluidi e la direzione del flusso furono adeguatamente siglate.

Con il nostro progetto KKS abbiamo potuto rendere l'impianto notevolmente più chiaro, aumentando significativamente la sicurezza di processo. Le nostre aspettative sono state soddisfatte completamente dal punto di vista tecnico e dei tempi.

Christian Berghausen - K+S, Responsabile del funzionamento della centrale elettrica

Prodotti

Contatti
Icona persona di contatto
PHOENIX CONTACT S.p.a.
02 66 05 91
Foto della famiglia MARKING system

Maggiori informazioni sui sistemi di stampanti

Scopri di più sulle nostre stampanti della famiglia MARKING system. Con le diverse tecnologie di siglatura troverai senza dubbio la soluzione giusta per il tuo caso applicativo. Il menu di comando standard di facile uso è intuitivo.