Nuovi connettori della serie PC 6 con connessione a vite

20.02.2024
Connettori PC 6

La gamma di connettori per circuiti stampati per l'elettronica di potenza di Phoenix Contact viene ulteriormente ampliata. Con i nuovi connettori per circuito stampato PC 6 dotati di connessione a vite è disponibile la classica tecnologia di connessione anche per il nuovo inserto frontale con protezione da contatto estesa.

La maggiore sicurezza al tatto in conformità con la norma IEC/UL 61800-5-1 offre una maggiore sicurezza. Insieme agli elementi di base con contatti protetti, con un solo collegamento si possono realizzare uscite di circuiti stampati e dispositivi con protezione per le dita. Non sono quindi più necessari i connettori invertiti.

La nuova serie PC 6 è disponibile nei numeri di poli da due a sei. Oltre alla versione standard senza bloccaggio del connettore e dell'elemento di base, esiste una variante con flangia intermedia. La flangia intermedia consente di risparmiare spazio rispetto alla tradizionale flangia a vite. È codificata a colori e può essere gestita in modo intuitivo.

I connettori con sezione nominale di 6 mm² in un passo di 7,62 mm hanno una portata di corrente di 41 A. Essi hanno lo stesso inserto frontale dei connettori LPC 6 con tecnologia di connessione a leva per risparmiare tempo e dei connettori bus PC 6/ ...-ST-BUS per una facile connessione dei potenziali. Le famiglie di connettori sono compatibili con i nuovi elementi di base PC 6. Oltre agli elementi di base standard per la saldatura a onde, sono disponibili anche elementi di base per l'integrazione nel processo di saldatura SMT.

Ufficio Stampa
Eva von der Weppen
Eva von der Weppen | Corporate Communications