Torna alla panoramica

Impianti a energia eolica

Gli impianti a energia eolica situati in posizioni esposte, come ad esempio i parchi eolici offshore, sono soggetti in modo particolare al rischio fulmini. In questo tipo di impianti è generalmente molto difficile, se non impossibile, realizzare misure complete di protezione dalle scariche atmosferiche. In questi casi viene impiegato il sistema di misurazione della corrente atmosferica.

Rappresentazione del principio di un'applicazione LM-S, ad esempio in un impianto a energia eolica

Rappresentazione del principio di un'applicazione LM-S, ad esempio in un impianto a energia eolica

La figura illustra la disposizione dei singoli componenti del sistema in un impianto a energia eolica. Sui parafulmini delle pale è montato un sensore. L'unità di valutazione si trova in un armadio di comando posto all'interno del mozzo. La connessione di segnale tra i sensori e l'unità di valutazione avviene tramite fibre ottiche. La connessione Ethernet al controllore centrale viene stabilita attraverso contatti rotanti tra navicella e cabina. L'unità di analisi lavora con corrente continua a 24 Volt.
 
In caso di necessità, il contatto remoto viene collegato al controllore. È inoltre possibile segnalare ogni fulmine o analizzare il numero di eventi.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi