Mozzo e meccanismo di pitch

Mozzo e meccanismo di pitch

Tecnologia ad elevata affidabilità

Usate soluzioni affidabili per una rapida regolazione del passo variabile e una comunicazione sicura.

Torna a Impianti a energia eolica

Categorie

  • Soluzioni per il monitoraggio delle pale del rotore

    Il​ Rotor​ Blade​ Tension​ Monitoring​ (RBTM)​ di​ Phoenix​°Contact​ monitora​ continuamente​ le​ oscillazioni​ nelle​ pale​ del​ rotore​ di​ un​ impianto​ a​ energia​ eolica.

  • Soluzioni per la misurazione di correnti atmosferiche

    Il sistema di misurazione della corrente atmosferica LM-S (Lightning Monitoring System) di Phoenix Contact vi consente di pianificare al meglio gli interventi di manutenzione negli impianti a energia eolica.

Per una produzione ottimale di energia, è necessario che il sistema a passo variabile funzioni sempre in maniera affidabile, affinché possa garantire una regolazione esatta dell'angolo di incidenza della pala. Il sistema a passo variabile è al contempo anche il dispositivo di sicurezza più importante, in quanto permette di sottrarre le pale all'azione del vento, evitando così possibili danni.

Una comunicazione affidabile mediante un anello connettore è pertanto di fondamentale importanza. Con le soluzioni di Phoenix Contact potete realizzare una comunicazione sicura. Vi supportiamo anche nella creazione di una connessione Ethernet in una rete già esistente con le proprie soluzioni di retrofit.

I vantaggi

  • Rapida e affidabile regolazione del passo variabile grazie alla robusta tecnologia all'interno del mozzo
  • Comunicazione sicura all'interno del mozzo con soluzioni ridondanti per anelli collettori
  • Controllo delle pale del rotore e delle scariche di fulmini alle quali sono soggette

Attiva regolazione delle pale

Componenti per la regolazione delle pale  

Componenti robusti per la regolazione delle pale

Tutti i componenti per la regolazione delle pale devono essere progettati per sopportare forti vibrazioni e continue oscillazioni della temperatura. I connettori pesanti HEAVYCON EVO garantiscono un collegamento affidabile.

Questi requisiti valgono anche per i prodotti Safety, in quanto molte funzioni devono essere progettate nell'ottica della sicurezza. La protezione contro le sovratensioni evita danni da sovratensioni sulle pale.

Trasmissione dei dati

Trasmissione dei dati all'interno del mozzo  

Prodotti per la comunicazione affidabile mediante fibra ottica e anello collettore in rame

La trasmissione dei dati nel mozzo può avvenire idealmente in due modi diversi. Siccome la classica trasmissione ad anello collettore è spesso soggetta ad errori, Phoenix Contact offre una soluzione combinata:

i modem SHDSL e i trasmettitori WDM consentono una comunicazione rapida, da una parte, mediante fibra ottica monofase per l'esercizio normale e, dall'altra, mediante anello collettore in rame per la modalità ridondante. I connettori robusti assicurano una comunicazione affidabile sull'anello collettore.

Controllo dello stato della pala

Prodotti per il controllo dello stato della pala  

LM-S è una soluzione completa per la misurazione di correnti atmosferiche negli impianti a energia eolica

Le moderne pale del rotore sono più lunghe di 60 metri e più pesanti di 10 tonnellate. L'aumento delle dimensioni comporta anche un cambiamento dei requisiti di monitoraggio.

Con il sistema di monitoraggio della tensione sulle pale rotore RBTM, potrete monitorare i carichi che agiscono sulle pale. In questo modo è possibile rilevare preventivamente i guasti, ottimizzando le funzionalità del passo variabile.

Attraverso il Lightning Monitoring System LM-S potrete inoltre misurare le scariche atmosferiche e pianificare, con maggiore precisione, gli interventi di manutenzione.

Trasmissione dei dati affidabile e vantaggiosa

Assicuratevi una comunicazione dati efficiente tra la navicella e il mozzo. I trasmettitori WDM permettono una trasmissione dati senza interferenze con una sola fibra di vetro. L'uso di modem SHDSL supplementari che comunicano tramite anello collettore creano una doppia ridondanza. Anche in caso di guasto su due dei quattro canali per anelli collettori, la capacità di comunicazione rimane invariata. Combinando i due sistemi tra loro, è possibile ottenere un'elevata sicurezza con spese contenute.

Tecnologia per il controllo del meccanismo di pitch

La soluzione di comunicazione ridondante per la trasmissione di dati in totale sicurezza all'interno del mozzo

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Assistenza

Sistema di misurazione delle correnti atmosferiche LM-S

LM-S controlla il parco eolico di Guangxi con una potenza di 1,5 megawatt.

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi