FPSO e Plattform-Supplier

FPSO e Plattform-Supplier

Tecnica di bordo affidabile

Insieme a Phoenix Contact potrete realizzare soluzioni di automazione idonee sopra e sottocoperta.

Una tecnica di automazione efficiente può rappresentare un vantaggio decisivo nei confronti della concorrenza quando si tratta dei costosi sistemi di estrazione petrolifera tramite FPSO. Attualmente la tendenza è verso un utilizzo di impianti navali da postazione remota e alla riduzione del personale tecnico per navi di dimensioni sempre più grandi. Al contempo, hanno sempre più importanza certificazioni e protocolli marittimi quali SAE J1939, NMEA 2000, RS-323/485, GL oppure ABS.

L'hardware deve resistere alle condizioni critiche e deve contenere funzioni specifiche quali, per esempio, l'attenuazione totale dei display. Phoenix Contact è il vostro partner per soluzioni di automazione affidabili sopra e sottocoperta.

I vantaggi

  • Sicura e costante compensazione del moto ondoso grazie alle soluzioni di controllo ridondanti
  • Maggiore sicurezza a bordo grazie all'integrazione uniforme di rilevatori di gas
  • Flessibili soluzioni di comando e controllo grazie agli IPC, HMI e soluzioni di visualizzazione per la costruzione navale

Soluzioni per la compensazione del moto ondoso

Pistoni per la compensazione del moto ondoso  

Soluzioni di automazione per la compensazione del moto ondoso

Grazie alla soluzione di automazione basata sulla ridondanza di sistema applicativa sarete sicuri che la compensazione del moto ondoso garantirà costantemente la corretta posizione della nave.

Per esempio, quando il regolare assetto della nave non è più garantito in seguito a moto ondoso molto intenso. Grazie ai router mGuard e alla tecnologia VPN la comunicazione in rete è sempre garantita ed è facilmente accessibile.

Rilevamento gas

Armadio di comando con sistema di controllo Axioline  

Struttura di sistema ridondante per una soluzione di allarme sicura

Differenti gas rappresentano un pericolo per uomini e macchine, soprattutto nell'industria petrolifera e dei gas. Grazie a una delle soluzioni di Phoenix Contact è possibile introdurre la segnalazione del rilevatore in modo uniforme all'interno del sistema di comunicazione.

La struttura ridondante garantisce in caso di emergenza l'allarme immediato e le opportune contromisure.

Visualizzazione multi-client ridondante

HMI per applicazioni marittime  

HMI per applicazioni marittime

Grazie alle nostre soluzioni di comando e controllo sarete sempre sicuri che le informazioni necessarie raggiungeranno sempre al client prescelto. Infatti i client accedono a un server impostato in modo ridondante. Infatti i client accedono a un server impostato in modo ridondante.

Nel PC industriale centrale stabilite quale client riceve i diritti di accesso fissi e quali subset. La base di tutto ciò sono gli hardware e i software studiati appositamente per la costruzione navale.

Sistema di monitoraggio e allarme ridondante

Alcuni impianti quali l'azionamento della nave, la produzione di energia, la timoneria o la centrale antincendio rappresentano i Servizi essenziali di bordo. In caso di guasto tutto l'equipaggio e la nave stessa potrebbero trovarsi in situazioni di pericolo. Per essere informati in tempo reale riguardo le situazioni critiche, si procede all'installazione di un sistema di monitoraggio e allarme ridondante basato su sistemi di controllori e di rete molto resistenti.

Tali sistemi, oltre a fornire informazioni sui servizi essenziali, comunicano anche le condizioni di stato generali, tra cui quelle dei livelli di rifornimento, dell'acqua di zavorra, del serbatoio del carburante e delle scorte di acqua potabile.

Concetto di ridondanza per navi  

Concetto di ridondanza per navi

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi