Comunicazione affidabile all'interno delle macchine confezionatrici

Panoramica

Optima Packaging Group  

Optima Packaging Group a Schwäbisch Hall

L'azienda Optima, fondata nel 1922, si è specializzata nella produzione di confezionatrici, imbottigliatrici e bilance per il settore alimentare, farmaceutico e dell'igiene. Attualmente l'azienda a conduzione familiare ha un organico di oltre 1.300 dipendenti in tutto il mondo che sviluppano e realizzano soluzioni innovative.

Gli utenti sfruttano in particolare le tecnologie che mirano al risparmio delle risorse, grazie alle quali si riduce il consumo di materie prime al minimo indispensabile, in modo da poter risparmiare sui costi di esercizio e di produzione.

Applicazione

Macchine di Optima Packaging Group  

Soluzioni innovative di confezionamento di Optima Packaging Group

Le linee di confezionamento specifiche per il cliente sono formate da unità di macchina decentralizzate, a loro volta formate da componenti standard e da moduli macchine specifici per il prodotto.

Poiché tutti i componenti della macchina devono comunicare tra loro, è necessaria una rete performante. Per garantire un flusso di informazioni continue, Optima ha scelto di utilizzare una soluzione Ethernet, che protegge lo scambio dei dati e la comunicazione contemporanea con i sistemi sovrapposti di pianificazione della produzione.

In qualità di global player, l'azienda fornisce macchine ai produttori di beni di consumo internazionali. Spesso al momento dell'ordine non viene tuttavia specificata la sede di utilizzo della macchina. Per questo motivo tutti i componenti integrati nell'applicazione devono soddisfare i requisiti dei paesi di destinazione.

Affinché i costi di costruzione e di produzione siano il più possibile ridotti, vengono richiesti sistemi aperti e standardizzati all'interno del sistema di comunicazione della macchina. Per questo motivo Optima costruisce linee di confezionamento con componenti il più possibile standardizzati tra loro e collega la soluzione via Profinet o Ethernet/IP.

Soluzione

Switch Lean Managed  

Utilizzo di Switch Lean Managed

La realizzazione di una struttura di comunicazione basata su Ethernet presuppone diverse caratteristiche oltre alla trasmissione dei dati, come nel caso del settore office. Una rete di macchine, in cui gli Switch vengono montati nel quadro elettrico, ha elevati requisiti inerenti alla compatibilità elettromagnetica (EMC) e alla resistenza termica Inoltre gli Switch devono supportare protocolli industriali come Profinet o Ethernet/IP. Risultano quindi particolarmente elevate le esigenze imposte dall'Ethernet/IP agli Switch.

Per rispondere a tali esigenze, Optima punta sullo Switch Lean Managed di Phoenix Contact. Il componente all'interno dell'infrastruttura soddisfa le direttive EMC e supera sensibilmente la resistenza termica necessaria, poiché gli Switch possono essere utilizzati a temperature ambientali fino a + 70  C. L'utilizzo a livello internazionale è così garantito, in quanto i dispositivi di rete dispongono di tutte le omologazioni necessarie.

Conclusione

Switch Lean Managed  

Gli Switch Lean Managed sono disponibili in diverse versioni

Il concetto del collegamento standard via Ethernet delle macchine ha consentito a Optima di sviluppare una soluzione orientata al futuro. I dipendenti possono sfruttare i vantaggi di un metodo di comunicazione standard indipendentemente dal fatto che si tratti di progettazione, costruzione o messa in funzione di confezionatrici.

Come componente del sistema di automazione, lo Switch Lean Managed convince i responsabili di Optima in particolare per le sue caratteristiche, resistenza a temperature elevate e immunità verso disturbi esterni. Grazie alle numerose omologazioni e alle funzioni software allineate alle esigenze di automazione, il dispositivo risulta la migliore scelta tra gli Switch Ethernet compatti per il quadro elettrico.

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91
Referrer:

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi