Talpa meccanica con sistema di collegamento affidabile

Panoramica

Talpa meccanica di Herrenknecht  

Le talpe meccaniche di Herrenknecht hanno un utilizzo internazionale

Non solo al traforo del San Gottardo, dove attualmente si erige uno dei migliori tunnel, ma anche nel resto del mondo, le talpe meccaniche di Herrenknecht traforano terreni morbidi, misti e rocce dure. Il gruppo di Herrenknecht, con sede a Schwanau in Baden-Württemberg, è leader di mercato nel settore dei sistemi meccanizzati per scavare tunnel.

La talpa meccanica di Herrenknecht viene utilizzata in tutto il mondo nella costruzione di gallerie stradali, oltre che per tunnel di servizio e di evacuazione. L'esigenza di infrastrutture con tunnel sempre più efficienti si basa sui megatrend come la continua urbanizzazione, la rete economica mondiale, la crescita della popolazione e il cambiamento climatico.

L'azienda, fondata nel 1977, ha realizzato nel 2011, con circa 5.000 dipendenti, un fatturato totale di 1,1 miliardi di euro. Herrenknecht sviluppa, costruisce e vende talpe meccaniche con diametro fino a 19 metri. Nell'ottobre 2010, la talpa meccanica "Sissi" di Herrenknecht è finita sui titoli delle prime pagine per la traforatura finale dei condotti all'interno del progetto della Galleria di base del Gottardo.

Applicazione

Responsabile della produzione Volker Rastetter  

Responsabile della produzione Volker Rastetter

"Abbiamo solo pochi mesi di tempo per l'intero processo di produzione di una talpa meccanica", spiega Volker Rastetter, responsabile del reparto di costruzione di quadri elettrici presso Herrenknecht, a Schwanau. "Le stazioni di comando delle macchine, oltre ai quadri elettrici e alle scatole portamorsetti, vengono montati e precablati presso la sede di Schwanau." L'installazione finale dell'impianto elettrico avviene sulla macchina nello stabilimento di Schwanau, dove viene azionata e sottoposta ad un accurato controllo.

Per il trasporto dallo stabilimento di Schwanau al cantiere della galleria, le macchine vengono scomposte in unità idonee al trasporto. Fili e cavi vengono scollegati dalle interfacce predefinite e ricollegati sul luogo di destinazione. "Con i nostri vecchi morsetti componibili, il collegamento risultava più difficile", Rastetter ritorna con la mente al momento precedente al cambiamento. "Parte di loro non poteva più essere collegata e risultava necessaria la loro sostituzione."

Le macchine, oltre a tutti i componenti integrati, sono esposte a carichi estremi e forti vibrazioni durante la fase di scavo del tunnel. Il fornitore della macchina, e l'impresa che esegue i lavori, non accettano interruzioni e tempi di inattività durante la fase di scavo del tunnel dovuti a collegamenti errati: il tempo è denaro.

Soluzione

Cablaggio con morsetto a molla  

Cablaggio rapido e pratico

I morsetti componibili della serie CLIPLINE complete di Phoenix Contact sono costruiti in modo da resistere anche a carichi estremi. Le situazioni di vibrazione e di urto vengono considerate durante la costruzione con la selezione di materiali e metodi di produzione idonei. I test di carico conformi al livello DIN EN 50155 (norma delle Ferrovie Tedesche) consentono di provare la sicurezza antiurto e antivibrazione dei morsetti componibili.

Anche se talvolta le talpe meccaniche hanno dimensioni colossali, l'installazione elettrica può risultare limitata. Gruppi per l'azionamento e il processo di foratura, per la rimozione della copertura e per lo spostamento dei cosiddetti conci prefabbricati, che spesso formano la parete della galleria: tutto questo deve avere un design compatto.

"In condizioni di installazione limitate, il sistema di collegamento frontale dei morsetti a molla ci semplifica il lavoro", afferma Rastetter. "I nostri installatori hanno sempre sotto controllo l'azionamento del morsetto e il collegamento dei conduttori." Il sistema di collegamento frontale consente di montare i canali di cablaggio in prossimità dei morsetti, quindi non risulta necessario ulteriore spazio per il collegamento del conduttore, consentendo di risparmiare spazio nell'armadio di comando e fornendo una maggiore densità di cablaggio. Nonostante la struttura compatta, tutti i conduttori possono essere cablati in modo pratico fino alla sezione nominale con capocorda montato: un ulteriore vantaggio del morsetto a molla.

Il semplice sistema di ponticellamento a pettine consente di creare, in modo facile e veloce, anche distribuzioni di potenziale grandi e complesse per l'alimentazione di tutti i quadri elettrici, sensori, attuatori e utenze. Il semplice sistema di ponticellamento a pettine CLIPLINE complete, standard per tutti i morsetti, consente l'esecuzione di ponticellamenti di morsetti non adiacenti.

In questo modo i contatti non necessari vengono rimossi in modo corretto e semplice, utilizzando una pinza a becchi da un punto di rottura nominale predefinito. All'occorrenza, l'installatore deve solo tagliare i ponticelli alla lunghezza necessaria e contrassegnare con un pennarello lo schema elettrico dei ponticelli già confezionati sulla parte superiore. Così i ponticelli standard diventano componenti specifici per l'utente contribuendo al risparmio sui costi logistici e di stoccaggio.

Conclusione

CLIPLINE complete  

CLIPLINE complete consente la combinazione di tutte le soluzioni di collegamento

Possibilità di collegamento e scollegamento dei conduttori, collegamento antivibrazione, cablaggio semplice con collegamento frontale, ponticellamento pratico: questi sono stati gli argomenti principali di Herrenknecht per il passaggio ai morsetti a molla.

Anche il supporto e la consulenza da parte del produttore dei morsetti ha avuto il suo ruolo. "Gli esperti di Phoenix Contact sono stati al nostro fianco nelle più svariate fasi del cambiamento", afferma Rastetter, poiché risultava necessaria la modifica di diversi disegni e liste dei componenti. "Il nostro team di produzione ha immediatamente accettato il nuovo sistema di collegamento, anche perché i colleghi sono stati coinvolti fin dall'inizio nel processo decisionale," riassume Rastetter.

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91
Referrer:

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi