Torna alla panoramica

Sottostazione elettrica

I fulmini nelle linee ad alta tensione determinano un carico dei trasformatori nelle sottostazioni elettriche. Spesso, si antepongono ai trasformatori degli elementi di protezione dalle sovratensioni con i quali le correnti impulsive di sovratensioni accoppiate vengono deviate a terra. In passato, come elementi di protezione venivano impiegati prevalentemente circuiti radio. Da alcuni anni si preferisce utilizzare varistori.

Rappresentazione del principio di un'applicazione LM-S, ad esempio in una sottostazione elettrica

Rappresentazione del principio di un'applicazione LM-S, ad esempio in una sottostazione elettrica

Il sistema LM-S offre la possibilità di rilevare e analizzare l'effettivo carico degli elementi di protezione. Ciò consente di riconoscere tempestivamente i limiti di carico e di sostituire gli elementi di protezione correlati.

I sensori vengono installati sulle derivazioni posti tra gli elementi di protezione e il terreno. La fibra ottica trasmette i segnali di misura all'unità di valutazione, installata in un armadio di comando remoto.

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi