Torna alla panoramica

Switch PROFINET

La serie FL SWITCH IRT si avvale di controller ERTEC ed è quindi ideale per la applicazioni PROFINET. Lo switch soddisfa tutti i requisiti relativi all'inoltro ottimale dei pacchetti IO PROFINET. Grazie al dispositivo IO PROFINET integrato, è possibile effettuare la configurazione e il monitoraggio dello switch FL SWITCH IRT completamente all'esterno del controllore.

Trasmissione dati prioritaria con PROFINET

Definizione delle priorità PROFINET  

Definizione delle priorità PROFINET

Indipendentemente dalla priorità dei pacchetti di dati, i pacchetti PROFINET vengono elaborati con diritto di precedenza a seguito dell'individuazione di un ID PROFINET nel file di intestazione dei pacchetti in entrata.

Se nell'intestazione viene rilevato un ID PROFINET, il pacchetto di dati viene elaborato con la massima priorità. In tal modo, è possibile aumentare la priorità di determinate applicazioni, come ad esempio gli streaming video, senza compromettere la comunicazione PROFINET.

Di conseguenza, il gestore dell'impianto non dovrà necessariamente dare priorità ai pacchetti PROFINET. Ciò semplifica la pianificazione della rete e permette una distinzione dettagliata delle priorità di tutti i telegrammi non PROFINET.

Nella trasmissione in modalità 100 MBit, si ottengono i tempi di latenza più brevi in assoluto per l'inoltro dei pacchetti, e questo grazie al supporto della tecnologia Cut Through Switching. In tal modo, i pacchetti di PROFINET possono raggiungere rapidamente la loro meta anche attraverso vari switch.

Integrazione nell'engineering

Configurazione switch IRT  

Configurazione switch IRT

È possibile configurare completamente il dispositivo FL SWITCH IRT esternamente al controllore PROFINET: dalla prima messa in servizio, con assegnazione dell'indirizzo IP tramite DCP, alla configurazione delle porte.

Durante il funzionamento, è possibile leggere e monitorare la diagnosi dettagliata sugli switch IRT tramite il dispositivo IO PROFINET.

Per una rapida sostituzione dei dispositivi e per il monitoraggio della topologia di rete, è possibile usufruire del protocollo LLDP (Link Layer Discovery Protocol) implementato nello standard PROFINET. Inoltre, la topologia di rete viene monitorata attraverso LLDP tramite un software di gestione della rete.

Diagnosi per linee di fibre ottiche

Diagnosi per linee di fibre ottiche  

Diagnosi per linee di fibre ottiche

I dispositivi FL SWITCH IRT consentono, tramite linee di fibre ottiche PROFINET, di effettuare le diagnosi e rendere disponibili i dati diagnostici del controllore.

Ciò permette di monitorare continuamente la qualità della linea di fibre ottiche. Per una migliore valutazione della linea di fibre ottiche, gli switch FL IRT segnalano al tecnico della manutenzione anche la distanza tra due dispositivi all'interno di IO PROFINET.

MRP: per una commutazione garantita e veloce

MRP controlla la commutazione in una topologia ad anello  

Commutazione in caso di guasto

Assicuratevi che il traffico dati sia ininterrotto: MRP (Media Redundancy Protocol) è un protocollo di ridondanza e fa parte dello standard IEC 62439. All'interno di una topologia ad anello, in caso di interruzione il protocollo garantisce tempi di commutazione pari a un massimo di 200 ms.

Con la memoria di configurazione sostituibile FL MEM PLUG/MRM potrete integrare la funzione di gestione MRP nel vostro switch.

In questa memoria esterna è possibile inoltre memorizzare le impostazioni. In tal modo, potrete sostituire i dispositivi in pochi secondi.


Torna alla panoramica
  • Switch PROFINET

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi