Torna alla panoramica

Varianti di circuito nella tecnica MCR

Nell'ambito della tecnologia di misura, controllo e regolazione è disponibile un gran numero di applicazioni. Ognuna di tali applicazioni richiede un'apposita protezione. Qui di seguito vengono illustrate le differenze tra le due principali tipologie di circuito.

Potenziale di riferimento comune

Varianti di circuito: sistema MSR con potenziale di riferimento comune  

Varianti di circuito: sistema MSR con potenziale di riferimento comune

Nei sistemi con potenziale di riferimento comune, la trasmissione del segnale avviene mediante un conduttore di ritorno comune collocato sul potenziale di riferimento.

Come illustrato nello schema, gli elementi con protezione alta, qui diodi di soppressione, vengono condotti direttamente al potenziale di messa a terra comune.

Le classiche applicazioni con potenziale di riferimento comune sono le trasmissioni di segnali binari ai dispositivi di controllo o ai sistemi bus RS-485.

A potenziale zero

Varianti di circuito: sistema MSR a potenziale zero  

Varianti di circuito: sistema MSR a potenziale zero

Se i segnali vengono trasmessi tramite una porta a 2 fili sotto forma di filo doppio, si parla di sistema a potenziale zero.

Come illustra chiaramente lo schema, il collegamento a terra è realizzato tramite un dispositivo a scarica di gas, senza collegamento diretto a terra.

È importante ricordare che nelle applicazioni impiegate in aree a rischio di esplosione possono essere utilizzati esclusivamente circuiti a potenziale zero.

Questi sono disponibili anche per misure a 3, 4 e 6 terminali. Anche in presenza di segnali analogici o digitali che vengono gestiti isolatamente.

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Configuratore

Configurare prodotti e soluzioni per le propria applicazione personalizzata.

Protezione contro le sovratensioni per tecnica MCR

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi