Switch Advanced Managed

Switch Advanced Managed

Elevata affidabilità

Switch Industrial Ethernet per reti EtherNet/IP ad alta affidabilità

Torna a Managed switch

Categorie

Cerca in Switch Advanced Managed

Mostrare tutti i prodotti di questa categoria

Le funzioni di ridondanza sono particolarmente importanti per un'elevata affidabilità dell'impianto nelle reti di automazione. Con i managed switch della serie 7000 avrete per la prima volta a disposizione a livello globale switch Industrial Ethernet che supportano il meccanismo di ridondanza DLR (Device Level Ring) specificato dall'EtherNet/IP.

I vantaggi

  • Elevata affidabilità dell’impianto grazie a una commutazione pressoché priva di interferenze in meno di 3 ms in caso di guasto del supporto grazie alla ridondanza DLR integrata
  • Strutture di rete economiche mediante l'integrazione di più utenze direttamente in un anello DLR
  • Configurazione e diagnosi semplici grazie a supporto del protocollo CIP (Common Industrial Protocol) e faceplate preconfigurate a livello di campo
  • Elevata stabilità di rete grazie a funzionalità di filtro multicast e IGMP snooping
  • Utilizzo affidabile in ambienti industriali grazie alla robusta custodia in metallo e l'ampio intervallo di temperatura

Elevata affidabilità di rete con la ridondanza DLR

Switch Industrial Ethernet con ridondanza Device Level Ring  

Managed switch con ridondanza Device-Level-Ring-

La tecnologia di ridondanza Device Level Ring integrata in EtherNet/IP consente una commutazione quasi senza interferenze in caso di guasto del supporto: per una elevata affidabilità dell’impianto. Grazie ai tempi di commutazione inferiori a 3 ms garantiti il processo di controllo non viene influenzato.

Con i managed switch della serie FL SWITCH 7000 avrete la possibilità di integrare contemporaneamente più dispositivi non dotati di funzionalità DLR nell'anello ridondante tramite uno switch.

Reti EtherNet/IP affidabili ed economiche

Comunicazione di rete intelligente grazie a multicast e IGMP snooping  

Comunicazione di rete intelligente grazie a multicast e IGMP snooping

Il dispositivo FL SWITCH 7000 offre numerose e ulteriori caratteristiche per reti economiche e affidabili con particolare attenzione all'EtherNet/IP. Il supporto del protocollo CIP (Common Industrial Protocol) sullo switch consente l'integrazione nell'ingegneria. Ciò permette una configurazione e una diagnosi estremamente semplici direttamente nel sistema di regolazione e controllo.
Le funzionalità multicast e IGMP snooping garantiscono inoltre il filtraggio intelligente dei telegrammi di rete. Ciò significa che i telegrammi multicast vengono inoltrati alle utenze che realmente lo necessitano. In questo modo si riduce il carico di rete e la rete è più stabile.

Integrazione nell'engineering

Diagnostica e configurazione con il protocollo CIP  

Semplicità di configurazione e diagnostica con il protocollo CIP

FL SWITCH 7000 supporta il protocollo CIP (Common Industrial Protocol), grazie al quale è possibile integrare direttamente nel sistema di regolazione sia lo switch stesso sia altri dispositivi EtherNet/IP, ad es. dispositivi I/O.

Questa soluzione permette di effettuare la configurazione e la diagnostica dello switch all'esterno del controllore nonché di gestire con semplicità tutte le funzioni importanti o le impostazioni relative alle porte.

Semplicità di configurazione e di diagnostica direttamente in campo.

Interfaccia di visualizzazione per HMI  

HMI per la facile diagnosi degli switch

Lo schermo per la visualizzazione per FL SWITCH 7000 permette l'accesso a importanti informazioni di diagnosi e possibilità di configurazione attraverso i sistemi di controllo sul campo (HMI, IPC, ecc.). La visualizzazione faciliterà il riconoscimento immediato di variazioni, come la perdita della tensione di alimentazione. Con l'interfaccia di visualizzazione è inoltre possibile disattivare porte, oltre a configurare la velocità di trasmissione e la modalità Duplex per ciascuna porta.

L'utilizzo di informazioni CIP rende possibile la messa in servizio, senza ulteriore programmazione, nei sistemi di controllo.

Accoppiamento di anelli ridondanti DLR

Topologia: accoppiamento di anelli ridondanti DLR  

Elevata disponibilità grazie agli anelli ridondanti DLR

Con FL SWITCH 7000 è possibile effettuare, tramite il protocollo RSTP, l'accoppiamento di un anello ridondante DLR a uno switch sovrapposto.

Questa operazione permette di incrementare ulteriormente la disponibilità della rete.

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi