Vantaggiosa automazione degli impianti di saldatura con relè di sicurezza multufunzionali

Panoramica

Pozzetto per la saldatura  

Il pozzetto per la saldatura è parte integrante del modulo di saldatura

  • Dal momento che le tecnologie di sicurezza sono di fondamentale importanza per Ersa GmbH, l'azienda ha modularizzato i sistemi di sicurezza dei suoi impianti di saldatura selettiva.
  • Per migliorare il processo di produzione dei suoi clienti, lo specialista della saldatura deve essere in grado di rispondere in modo flessibile alle loro esigenze.
  • I relè di sicurezza multifunzionali PSR-MXF possono essere utilizzati in macchine dalla struttura semplice, come anche in sistemi di sicurezza modulari.

Profilo cliente

Edgar Diener, progettista elettrico  

Il progettista elettrico Edgar Diener ha testato il circuito su una scheda dimostrativa

Ersa GmbH con sede a Wertheim è il maggiore produttore europeo nel settore delle tecnologie a saldare.

Il fornitore di impianti per la saldatura selettiva e ad onde, operante a livello internazionale, offre servizi e pacchetti di soluzioni per ottimizzare i processi produttivi dei suoi clienti.

Applicazione

Impianto di saldatura selettiva Versa-Flow  

I relè di sicurezza multifunzionali PSR-MXF trovano impiego nell'impianto di saldatura selettiva Versa-Flow

Il processo di saldatura selettiva è spesso l'unico sistema ipotizzabile quando i componenti cablati su entrambi i lati devono essere saldati e una saldatura con la classica onda sull'altro lato del modulo non è più possibile.

Rispetto al tradizionale impianto di saldatura a onde, l'impianto di saldatura selettiva occupa, nella maggior parte dei casi, uno spazio ridotto. La sua configurazione essenziale è costituita da uno spruzzo di precisione programmabile per l'applicazione del flussante, da un modulo di preriscaldamento e dal modulo di saldatura vero e proprio.

A seconda delle esigenze del cliente, l'impianto di saldatura selettiva può essere integrato con altre unità costituite ciascuna da un modulo di preriscaldamento e dal modulo di saldatura. Un concetto di questo tipo richiede apparecchi compatti, facili da gestire e adattabili in modo flessibile alle varie condizioni.

Soluzione

Quadro elettrico dellimpianto di saldatura  

Per l'automazione dell'impianto di saldatura Ersa utilizza, oltre ai relè di sicurezza, molti altri componenti di Phoenix Contact

Per le esigenze descritte, Ersa utilizza nella serie Versa-Flow i relè di sicurezza multifunzionali PSR-MXF di Phoenix Contact. I componenti di sicurezza con un spessore di soli 22,5 millimetri sono in grado di gestire due circuiti di sensori locali e un circuito sovraordinato fino al Performance Level PL e e/o Safety Integrity Level SIL CL 3. La sua configurazione essenziale è costituita da uno spruzzo di precisione programmabile per l'applicazione del flussante, da un modulo di preriscaldamento e dal modulo di saldatura vero e proprio.

La tecnologia di connessione Push-in è stata un altro fattore determinante che ha portato Edgar Diener, responsabile della progettazione elettrica degli impianti di saldatura selettiva, a optare per i relè di sicurezza PSR-MXF. “In realtà, volevamo utilizzare solo componenti con connessione ad innesto diretta, che consentono un cablaggio semplice e rapido”, spiega Diener.

Come mostra l'esempio dell'impianto di saldatura selettiva, con il sistema brevettato - che si compone di due livelli di disinserzione indipendenti in combinazione con due funzioni di sicurezza locale e una funzione di sicurezza sovraordinata - è possibile realizzare facilmente concetti di macchina modulari. Grazie alla funzionalità già integrata nei relè di sicurezza, si riduce la spesa per la verifica e la convalida della soluzione di sicurezza rispetto ad altri sistemi alternativi.

Edgar Diener riferisce: “In futuro la variante base, che costituisce una porzione importante del volume totale della serie, avrà un solo relè di sicurezza al posto di tre”. Ogni altro modulo dell'impianto di saldatura, che contiene un proprio quadro elettrico, si inserisce nel circuito esistente in quanto il segnale di arresto di emergenza sovraordinato viene generato dal modulo dello spruz e raggiunge tutti i componenti del circuito a valle. Durante le valutazione della sicurezza, è stato stabilito inoltre che i blocchi delle porte di protezione delle singole unità funzionali debbano agire sempre sui moduli a monte e a valle.

Conclusione

Gli specialisti dell'automazione di Ersa hanno optato per il relè di sicurezza multifunzionale PSR-MXF perché il concetto dell'impianto di saldatura selettiva Versa-Flow è stato appositamente ideato per un facile impiego e un'elevata flessibilità. Utilizzando un'apparecchiatura di sicurezza da configurare, ogni espansione dei moduli avrebbe comportato il singolo adeguamento del software sui dispositivi. La flessibilità gioca quindi un ruolo fondamentale, dal momento che il concetto di montaggio degli impianti di saldatura è orientato alla massima efficienza possibile. Perché nell'ambito della produzione in linea, i dipendenti Ersa realizzano in nove cicli ogni quattro ore un nuovo impianto di saldatura.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Altre informazioni

Referrer:

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi