Saldatura SMT

I componenti montabili in superficie (Surface Mount Device – SMD) vengono saldati, per mezzo di superfici di contatto adatte alla saldatura, direttamente sulla parte superiore e inferiore del circuito stampato. Dal momento che i componenti non devono avere collegamenti cablati, condotti o saldati attraverso le fessure nel circuito stampato, il montaggio in superficie (Surface Mounting Technology – SMT) consente un assemblaggio particolarmente complesso e l'impiego di entrambi i lati del circuito stampato.

I vantaggi

  • Qualità del processo riproducibile grazie all'elevato grado di automazione
  • Assemblaggio complesso: circuiti stampati utilizzabili sui due lati grazie al montaggio in superficie
  • Elevata efficienza durante il processo grazie alla lavorazione dei componenti THR e SMD in un solo passaggio

Nozioni fondamentali

Morsetti per circuiti stampati montabili in superficie  

Morsetti per circuiti stampati compatibili con il processo SMT sulle superfici di connessione

Prima che i componenti montabili in superficie vengano assemblati, i pad metallizzati vengono stampati sul circuito utilizzando una pasta saldante tramite serigrafia, applicazione a stencil e a dispenser.

Infine i componenti vengono assemblati e l'unità saldata. Per la parte superiore del circuito stampato si è affermato il processo di Reflow. I componenti SMD nella parte inferiore di un circuito stampato vengono spesso incollati e saldati con una saldatura a onda o un bagno di saldatura con movimento ondulatorio.

A differenza dei componenti passanti, i componenti SMD si contraddistinguono per una modesta solidità sul circuito stampato, pertanto i punti di saldatura non devono essere sottoposti a carichi meccanici intensi. Per garantire una buona tenuta sul circuito stampato, molti componenti SMD dispongono di metalli di ancoraggio laterali.

Nei punti sottoposti a carichi meccanici assimilabili a quelli dei componenti passanti, vengono utilizzati i cosiddetti ganci a saldare THR. I componenti godono dunque dei vantaggi di entrambe le tecnologie: SMT e THR. I nuovi prodotti di Phoenix Contact sono caratterizzati da questi vantaggi.

Trovate velocemente la vostra soluzione

Al seguente link troverete una panoramica di tutti i collegamenti dei circuiti stampati per la saldatura SMT.

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi