Consorzio per la fornitura d'acqua nell'area di Seebach: risparmio di tempo e denaro

Collegamento wireless delle sottostazioni alla centrale con il sistema radio Radioline

Segnaletica idrica centrale  

Segnaletica idrica centrale

Per la comunicazione tra le diverse sottostazioni, il consorzio per la fornitura dell'acqua nell'area di Seebach ha implementato una soluzione wireless per uso industriale.

Nell'ambito della produzione di acqua potabile, le porzioni di rete di telecontrollo sono state potenziate sulla base del nuovo sistema Radioline di Phoenix Contact.

Applicazione

Il consorzio dell'area di Seebach convoglia l'acqua potabile delle centrali idriche di Osthofen, Bechtheim-West e Mölsheim in una rete di distribuzione ampiamente ramificata, lunga circa 500 chilometri. Dalla stazione di pompaggio principale di Osthofen l'approvvigionamento idrico avviene mediante serbatoi di accumulo, 21 serbatoi per l'acqua e rispettive stazioni di pompaggio situate a Bechtheim-West, Gundheim e Dalsheim.

A seguito della costante automatizzazione della centrale idrica, i collegamenti elettrici a tutti i serbatoi dell'acqua e alle stazioni di pompaggio sono stati realizzati nell'area di approvvigionamento. Si tratta, oltre che di collegamenti via cavo, anche di soluzioni wireless, già realizzate con sistemi radio di Phoenix Contact.

A questo punto alla rete di telecontrollo dovevano essere collegate altre stazioni di pompaggio e serbatoi sopraelevati. Queste stazioni si trovano in mezzo ai vigneti e ad alcuni chilometri di distanza l'una dall'altra. La posa dei cavi sarebbe stata troppo costosa e in parte persino impossibile.

Soluzione

Sistema radio Radioline  

Sistema radio Radioline con moduli di espansione I/O

Sulla base delle esperienze positive fatte dal consorzio dell'area di Seebach con la soluzione radio di Phoenix Contact, i responsabili hanno optato per il sistema Radioline basato sulla tecnologia Trusted Wireless 2.0.

La facilità d'installazione e la struttura modulare della stazioni radio soddisfacevano i requisiti dell'applicazione, tanto più che il sistema radio è in grado di trasmettere sia segnali I/O che dati seriali ed è espandibile in modo flessibile.

Stazione di riduzione della pressione con collegamento radio  

Nella stazione di riduzione della pressione, la trasmissione dei segnali relativi alle pressione e alle segnalazioni dei guasti avviene via radio

Configurazione semplice senza software

La stazione di pompaggio di Bechtheim-West, così come i serbatoi sopraelevati di Heßloch e Dittelsheim, si trovano in mezzo alle viti. Qui è necessario coprire via radio distanze fino a 2,5 chilometri tra le singole strutture e sostituire un collegamento via cavo difettoso. Inoltre una stazione di abbattimento della pressione situata a circa 1,5 chilometri di distanza da Heßloch doveva essere collegata alla struttura di Heßlocher.

“La configurazione dei moduli radio così come i moduli di ingresso e uscita analogici e digitali è stata semplice”, ha riferito Herman-Josef Hofmeister alla luce del fatto che il sistema Radioline non necessita di alcun software aggiuntivo per la trasmissione dei segnali I/O. La messa in servizio del collegamento wireless, come anche l'assegnazione dei moduli di espansione I/O, avviene mediante la regolazione delle rotelle zigrinate, presenti sulla parte anteriore dei dispositivi.

Copertura affidabile di distanze fino a cinque chilometri

Stazione di pompaggio a Dahlsheim  

La stazione di pompaggio di Dalsheim è provvista di molteplici sistemi radio

Era inoltre necessario realizzare un collegamento radio di circa 4,5 chilometri tra Monsheim e Dalsheim, per poter integrare nella rete due nuovi serbatoi sopraelevati.

Antenne paraboliche per intensificare e indirizzare il segnale radio nella direzione prestabilita permettono di superare questa notevole distanza. I circuiti radio consentono la trasmissione dei dati seriali per il collegamento dei controllori integrati. La struttura di Dalsheim collega i serbatoi sopraelevati alla centrale di Osthofen.

Conclusione

Hermann-Josef Hofmeister  

Il capo elettricista Hermann-Josef Hofmeister alla centrale idrica di Osthofen

“Il sistema radio Radioline ha permesso al consorzio dell'area di Seebach di risparmiare tempo e denaro”, ha infine dichiarato Hermann-Josef Hofmeister. “L'installazione di due moduli radio ha pressappoco lo stesso costo di un'escavatrice, ma con i lavori di sterramento non ancora eseguiti”.

Grazie alla lunga e positiva esperienza con la tecnologia Trusted-Wireless, il consorzio dell'area di Seebach utilizzerà i sistemi radio di Phoenix Contact anche in futuro.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi