Torna alla panoramica

Connettori

Connettori utilizzati come contatti a crimpare

I contatti a crimpare sono utilizzati da milioni di utenti in tutti i settori dell'industria, delle tecnologie automobilistiche, nell'aeronautica, nell'industria dei trasporti e nelle apparecchiature medicali.

I connettori vengono anche denominati contatti a crimpare. Sono disponibili in un'ampia gamma di varianti e versioni. I connettori sono suddivisi in due gruppi principali: i connettori o contatti torniti di grosse dimensioni, detti anche "chiusi", e i connettori punzonati e stampati, detti anche "aperti". Nei processi di installazione elettrica, questi collegamenti a crimpare sono inclusi nel concetto principale di "connettori elettrici privi di saldature".

La gamma di prestazioni e i risultati dei test sono riportati nella norma europea DIN EN 60352-2. La "crimpatura" è un processo di giuntura volto alla connessione permanente di uno o più conduttori con un contatto. Un conduttore isolato viene inserito in un'area di crimpatura del contatto e viene connesso mediante un processo di pressatura definito. Il risultato è una connessione permanente, resistente e affidabile.

I seguenti gruppi principali definiscono le diverse tipologie di connettori, con un'ampia gamma di dimensioni e sezioni del conduttore:: contatti punzonati e stampati, contatti torniti, capicorda a crimpare saldobrasati, capicorda tubolari e a compressione, connettori di testa, capicorda a crimpare isolati, capicorda a pettine, capicorda ad anello isolati e non isolati, capicorda a forcella isolati e non isolati, prese piatte isolate e non isolate e connettori CATV coassiali.

Profilo di crimpatura

Per i contatti punzonati e stampati viene utilizzato soprattutto il profilo di crimpatura B. Per connettori / contatti torniti di grande spessore sono disponibili profili per crimpatura con quattro punte (4/8 indent), quadrata (square), ovale, a pressione, a doppia pressione, crimpatura WM, esagonale (hex) + a pressione e crimpatura B.

Le pinze a crimpare meccaniche con sistema di bloccaggio o strumenti attivati idraulicamente con diverse dimensioni di stampo e profili di crimpatura elaborano diametri superiori a 10 mm². Sulle crimpatrici elettriche, pneumatiche ed elettropneumatiche sono integrati profili quadrati e a quattro punte per sezioni fino a 10 mm² a seconda del tipo di macchina. Per sezioni superiori, come per la spina di ricarica, viene utilizzato anche il profilo di crimpatura B.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi