Torna alla panoramica

Convertitore di supporti a fibra ottica (OLM)

Alta disponibilità in applicazioni industriali dagli alti requisiti: la situazione ideale per l'impiego dei convertitori a fibra ottica PSI-MOS. I convertitori a fibra ottica sono indispensabili in modo particolare in impianti che richiedono grandi lunghezze di trasmissione e un'alta resistenza alla compatibilità elettromagnetica.

In ciò i dispositivi PSI-MOS spiccano in maniera decisiva rispetto ai convertitori standard:

Struttura modulare

Collegamento tramite connettori bus con guida di montaggio  

Collegamento tramite connettori bus con guida di montaggio

I dispositivi possono essere collegati fra loro mediante connettori bus con guida di montaggio in maniera rapida e semplice. In questo modo il cablaggio trasversale per segnali di dati e tensione di alimentazione non è più necessario. L'installazione dei dispositivi si realizza rapidamente e gli errori di cablaggio sono esclusi.

In questo modo è possibile combinare fino a dieci dispositivi in base alle esigenze di utilizzo. Questo HUB PROFIBUS modulare può essere potenziato con fino a 30 canali in rame o in fibra ottica a scelta.

Modularità è sinonimo di flessibilità: anche durante il funzionamento, i singoli moduli possono essere sostituiti senza influenzare gli altri. L'alimentazione di sistema opzionale si inserisce senza interruzioni nel sistema e può essere utilizzata anche in maniera ridondante.

Diagnostica ottica integrata

Visualizzazione della qualità del segnale per mezzo del display a istogramma  

Visualizzazione della qualità del segnale per mezzo del display a istogramma

Sempre ben informati: tutti i dispositivi PSI-MOS sono dotati di un display a istogramma.

Ciò comporta notevoli vantaggi:

  • Analisi permanente della qualità del segnale ottico della linea in fibra ottica nella messa in funzione e durante il funzionamento
  • Preavviso nell'attenuazione della qualità di trasmissione ottica, ancora prima che si verifichi un guasto all'impianto. Già in caso di qualità del segnale critica viene attivata l'uscita segnalazione guasti.

Superare grandi distanze senza interferenze

Torre di trasmissione  

Immagine di applicazione distribuzione di energia: coprire lunghe distanze con protezione per compatibilità elettromagnetica

A seconda della categoria è possibile realizzare distanze fino a 45 chilometri tra due dispositivi. In modo particolare in applicazioni di alto livello con alti requisiti di compatibilità elettromagnetica le fibre ottiche garantiscono un'alta immunità ai disturbi. Allo stesso tempo si ottiene una valida separazione di potenziale tra le parti dell'impianto.

In combinazione con repeater PSI-REP in rame, i distributori a stella complessi possono essere realizzati mischiando a scelta canali in rame e in fibra ottica.

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi