Torna alla panoramica

IT-powered Automation: standard di IT per alti livelli di automazione

IT-powered Automation  

IT-powered Automation: comunicazione costante dal livello di controllo aziendale al campo

Al fine di fornire livelli di automazione flessibili, efficienti e sostenibili, Phoenix Contact si avvale della tecnologia IT. Gli standard Ethernet universali, la comunicazione costante e il carattere versatile fanno sì che l'automazione supportata da standard di IT sia una soluzione potente ed economica per le esigenze applicative. I nostri dispositivi HMI sono parte integrante di questo sistema e impiegano la tecnologia IT per rendere efficienti le operazioni di comando e supervisione.

DHCP
(Dynamic Host Configuration Protocol)
La presenza di un server DHCP garantisce numerosi vantaggi durante la fase di messa in funzione. Una volta che i dispositivi HMI sono stati registrati sul server, quest'ultimo assegna automaticamente degli indirizzi IP temporanei estrapolati da un intervallo di indirizzi predefinito. In tal modo, non sarà necessario inserire l'indirizzo IP manualmente.
Server DNS
(Domain Name System)
L'indicazione del nome del dispositivo e del server DNS garantisce numerosi vantaggi durante gli interventi di manutenzione: il server collega il nome del dispositivo all'indirizzo IP. Se l'indirizzo IP di un dispositivo di comando non è noto, è possibile accedere al dispositivo tramite il relativo nome, ad esempio HMI_Presse_1.
FTP
(File Transfer Protocol)
I dispositivi HMI dispongono di un server FTP, che può essere utilizzato per memorizzare e caricare qualsiasi file nel sistema di file Flash dei dispositivi HMI. Questo consente di eseguire l'aggiornamento dei dispositivi in modo sicuro e pratico tramite l'ambiente di sviluppo. Durante la manutenzione è possibile eseguire il backup della configurazione dei dispositivi, del progetto di visualizzazione o dei file di log.
OPC
(OLE (Object Linking and Embedding) for Process Control)
OPC è un'interfaccia software. Il server OPC rende i dati di processo del controllore disponibili per la visualizzazione. Viceversa, il server può anche inviare i dati inseriti dall'operatore al PLC.
SMTP
(Simple Mail Transfer Protocol)
Se si desidera che le e-mail o gli SMS vengano inviati dal programma di visualizzazione direttamente all'utente, è necessario impiegare il protocollo SMTP.
SNTP
(Simple Network Time Protocol)
Questo protocollo viene utilizzato per sincronizzare il clock in tempo reale, ad esempio di un dispositivo HMI, con l'ora di un server di riferimento ora.
SQL
(Structured Query Language)
Questo linguaggio di database viene utilizzato per la lettura e la scrittura di informazioni in database SQL standardizzati a livello mondiale.
TCP/IP
(Transmission Control Protocol/Internet Protocol)
Il protocollo TCP/IP consente il collegamento basato su Ethernet con il livello di campo PLC tramite, ad esempio, PROFINET, Modbus-TCP o Ethernet/IP.
Server webAll'interno del dispositivo di comando principale, il progetto di visualizzazione può essere salvato nel server web in aggiunta alla modalità runtime. In questo modo, altri dispositivi di comando possono accedere al progetto tramite un browser standard ed eseguirne parallelamente il comando e la supervisione (comando da più postazioni).

Torna alla panoramica
Ulteriori informazioni

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi