INTERBUS ST

Moduli INTERBUS Smart Terminal

I morsetti smart per bus di campo

Migliore connessione e flessibilità con INTERBUS

Torna a Sistemi I/O per l'armadio di comando (IP20)

Categorie

  • Elenco prodotti INTERBUS ST
    INTERBUS-ST

    Tutti i componenti della famiglia di prodotti INTERBUS-ST (Smart Terminal) per l'installazione del quadro elettrico.

I moduli INTERBUS ST (Smart Terminal) vengono utilizzati in caso di traffico I/O medio-alto: a livello decentralizzato nella morsettiera o a livello centralizzato nel quadro elettrico questi moduli collegano sensori e attuatori con INTERBUS.

I vantaggi

  • Diverse tipologie di connessione aumentano la flessibilità nella scelta del mezzo di trasmissione
  • Un modulo elettronico sostituibile garantisce un funzionamento sicuro
  • Adeguamento alle esigenze individuali grazie alla struttura modulare e alla disposizione libera dei moduli

Cablaggio flessibile grazie alla struttura modulare

INTERBUS Smart Terminal: i morsetti  

INTERBUS Smart Terminal: i morsetti "smart" per bus di campo

Collegate i moduli I/O in maniera ottimale con INTERBUS. È possibile scegliere tra i sistemi di collegamento D-SUB-, MINI-COMBICON o F-SMA.

I moduli INTERBUS ST hanno struttura modulare. Ciò significa:

  • Disposizione libera.  
  • Possibilità di personalizzare le funzioni.
  • Sostituzione più semplice e rapida, senza scollegamento dei morsetti.
  • Supporto di numerose funzioni da parte dei moduli di ingresso e di uscita digitali e analogici.

 

Elevata affidabilità grazie al modulo elettronico sostituibile

Facile manutenzione: possibilità di sostituire i moduli in tutta semplicità  

Facile manutenzione: possibilità di sostituire i moduli in tutta semplicità

Gli INTERBUS Smart Terminal sono costituiti da due componenti:

  • il blocco morsetti, a cui le tensioni di alimentazione e le periferiche sono collegate con collegamento a vite o a molla;
  • il modulo elettronico a innesto, che può essere sostituito senza rischio di inversione di polarità, senza ulteriori impostazioni e senza rimozione della morsettiera: non ha bisogno di particolari interventi di manutenzione.

Disposizione chiara: con ripartizione del potenziale e siglatura dei dispositivi

Ripartizione del potenziale su tutti i livelli di potenziale  

Ripartizione del potenziale su tutti i livelli di potenziale

Risparmiate tempo e riducete al minimo le fonti di errore. Una disposizione chiara degli elementi è indispensabile per evitare errori di installazione nell'impianto.

  • I sensori e gli attuatori all'interno di un modulo possono avere diversi livelli di potenziale. All'occorrenza, è possibile collegarli facilmente mediante ponticelli inseribili.
  • È possibile effettuare la siglatura dei morsetti singolarmente e in maniera personalizzata utilizzando la stampante e il software CMS MARK WIN. Inoltre, il campo di siglatura pieghevole permette di assegnare denominazioni più lunghe e dettagliate ai singoli punti di connessione.
  • Rapidità di analisi dei dispositivi e di individuazione degli errori: i LED in diversi colori indicano costantemente lo stato dell'impianto.

Phoenix Contact Spa

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi