Fieldbus FOUNDATION

Vera flessibilità nel bus di campo

Vera flessibilità nel bus di campo

Incrementate l'affidabilità dei vostri processi con gli accoppiatori modulari per apparecchi e gli alimentatori ridondanti.

Torna a Componenti e sistemi bus di campo

Categorie

Cerca in Fieldbus FOUNDATION

Mostrare tutti i prodotti di questa categoria

Espandete il vostro sistema FOUNDATION Fieldbus con i nostri innovativi accoppiatori per apparecchi. Espansione flessibile con varianti modulari o massima densità di canale con apparecchiature in blocco: per ogni esigenza offriamo l'accoppiatore per bus di campo più adeguato.

Oltre agli alimentatori bus di campo ridondanti, alla protezione contro le sovratensioni e al materiale di installazione, Phoenix Contact offre un'architettura di sistema completa in grado di risparmiare spazio nell'armadio di comando e di contenere i costi di installazione.

I vantaggi

  • Tutto da un'unica fonte: disponibilità di un'architettura di sistema completa
  • Installazione che risponde alle specifiche esigenze con una struttura modulare
  • Elevata sicurezza: omologazione per zone a rischio di esplosione fino alla zona 0
  • All'avanguardia: con la consolidata affidabilità e l'innovazione di Phoenix Contact

Alimentatore ridondante bus di campo

Affidabili alimentatori di campo con tecnologia ACB  

Affidabili alimentatori di campo con tecnologia ACB

Alimentate i vostri circuiti FOUNDATION Fieldbus in modo affidabile con gli alimentatori ridondanti a uno o a quattro canali. I moduli sono a innesto e possono pertanto essere sostituiti in modo rapido e flessibile. Inoltre la tecnologia ACB (Auto Current Balancing) garantisce un'elevata durata degli apparecchi e la massima affidabilità della vostra applicazione di processo grazie all'equiripartizione della corrente tra gli alimentatori.

Le funzioni diagnostiche integrate e le uscite relè assicurano un monitoraggio costante.

I vantaggi:

  • Struttura modulare per la massima affidabilità dell'impianto
  • Funzione diagnostica integrata con uscita a relè
  • durata di servizio massima grazie alla tecnologia ACB (Auto Current Balance)
  • Compatibilità con Yokogawa, Invensys e le soluzioni universali D-SUB-25

Serie di accoppiatori modulari per FOUNDATION Fieldbus

Serie di accoppiatori modulari per FOUNDATION Fieldbus  

Accoppiatori bus di campo: flessibilità e modularità in un'unica famiglia

Il sistema modulare dell'accoppiatore FOUNDATION Fieldbus è costituito da tre moduli principali: il modulo della linea principale, i moduli di accoppiamento e all'occorrenza un modulo diagnostico. Il modulo della linea principale forma una nuova stazione bus di campo. Il modulo offre svariate possibilità di schermatura e una resistenza di terminazione integrata.

Gli accoppiatori bus di campo con una o due uscite cavo sono a prova di corto circuito e proteggono la rete. La tensione di alimentazione per il sistema modulare viene distribuita mediante un connettore che può essere inserito a scatto sulla guida DIN.

Per le installazioni nella zona 2, con collegamento degli strumenti della zona 0, 1 e 2 nella stessa custodia, è disponibile una piastra separatrice FB-MODULAR che consente di rispettare le distanze di cablaggio a sicurezza intrinseca.

Il modulo per la diagnostica di campo è disponibile in due varianti. Una versione è alimentata dal connettore modulare su guida DIN evitando così un cablaggio complesso. L'altra versione è provvista di morsetti di connessione che consentono di collegare accoppiatori di altre marche.

L'integrazione nel livello dei controllori avviene mediante sistemi di comunicazione H1 standard e la gestione dei dispositivi avviene tramite l'utilizzo di DD (Device Description), EDDL (Electronic Device Description Language) e DTM (Device Type Manager).

Accoppiatori bus di campo con 6 e 12 canali

Accoppiatori bus di campo con 6 e 12 canali  

Diagnostica locale e cablaggio compatto

Gli accoppiatori bus di campo a più canali sono progettati per temperature ambiente da -50°C a +90°C. Sono estremamente compatti e per un'ulteriore risparmio di spazio, il collegamento avviene su un lato dal basso. Ciò consente di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione e di ottenere la massima densità di canale nella cassetta di distribuzione.

La resistenza di terminazione è integrata.

Gli accoppiatori bus di campo sono registrati Fieldbus Foundation.

Barriera bus di campo-zona 1 con 8 o 12 canali

Barriera bus di campo-zona 1 con 8 o 12 canali  

La barriera bus di campo per la zona 1 più leggera del settore

Le nuove barriere bus di campo sono accoppiatori omologati per la zona 1. Sono testate a temperature ambiente comprese tra -40°C e +80°C e indicate quindi per qualsiasi applicazione di processo.

Gli accoppiatori bus di campo sono registrati Fieldbus Foundation.

Cassette di distribuzione per bus di campo con accoppiatori e omologazione di sistema

Cassette di distribuzione per bus di campo con accoppiatori e omologazione di sistema  

Soluzione di distribuzione chiavi in mano per installazioni in tutto il mondo

Grazie alle specifiche per l'impiego in tutto il mondo e alle omologazioni internazionali, queste cassette di distribuzione rendono la vita degli ingegneri di processo particolarmente semplice. Con le omologazioni ATEX, IECEx e UL Class I, Division 2 possono essere tranquillamente utilizzate in tutto il mondo.

Le cassette premontate sono disponibili in due varianti con e senza protezione contro le sovratensioni per la linea principale. Esse collegano la linea principale ai dispositivi di campo.

  • Cassette di distribuzione pronte per l'uso in acciaio inossidabile 316L spazzolato
  • Disponibili con 10 o 16 porte
  • Montaggio semplice e rapido con gli accoppiatori monoblocco per la zona 2
  • Ingombro e peso ridotto

PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi