Vai alla sintesi delle attualità

Iniettori PoE con omologazione ATEX

29.11.2019

Gli iniettori Power over Ethernet di Phoenix Contact hanno ottenuto l'omologazione ATEX.

Gli iniettori PoE alimentano dispositivi PoE remoti, come le telecamere, con dati e alimentazione tramite un cavo comune. Con l'approvazione ATEX, i dispositivi possono ora essere installati senza restrizioni nella zona EX 2. Le telecamere per il monitoraggio dei processi critici sono sempre più utilizzate nell'ambiente di processo. Gli iniettori alimentano i sistemi di telecamere per il monitoraggio di dispositivi, beni e percorsi.

Gli iniettori PoE sono progettati per gli standard IEEE 802.3 af (15,4 W) e a (30 W) e opzionalmente per PoE+++ con una potenza fino a 60 watt. L'alimentatore isolato galvanicamente ha un campo di tensione d'ingresso esteso di 18-57 V DC. I dispositivi della serie INJ 2000 sono dotati di varie tecnologie di connessione, come l'inserimento a pressione per il cavo portante PoE e la presa RJ45. Questo permette una semplice connessione dei cavi senza l'assemblaggio di connettori e l'utilizzo di utensili speciali. Inoltre, hanno una protezione integrata contro le sovratensioni.


PHOENIX CONTACT S.p.a.

Via Bellini, 39/41
20095 Cusano Milanino (MI)
02 66 05 91

Questo sito utilizza cookies, continuando la navigazione acconsenti alla nostra Cookie Policy. Consulta la nostra informativa sulla Privacy.

Chiudi