Tecnologia ad innesto diretto SKEDD

SKEDD è una tecnologia di montaggio innovativa per collegare i connettori per circuiti stampati direttamente al circuito stampato attraverso fori con contatti passanti. Il montaggio avviene senza utensili ed elementi base aggiuntivi. I rivetti laterali del connettore garantiscono un collegamento affidabile e antivibrazioni.

I vantaggi

  • Layout flessibile dei circuiti stampati: maggiori funzioni senza ulteriori costi di mantenimento e dei componenti
  • Montaggio diretto: semplice inserimento manuale e collegamento a prova di vibrazioni
  • Comando intuitivo grazie ai pulsanti di azionamento incassati a codifica cromatica

Nozioni fondamentali

Tecnologia ad innesto diretto SKEDD  

Tecnologia ad innesto diretto SKEDD

La tecnologia ad innesto diretto SKEDD unisce i vantaggi di due tecniche di montaggio affermate: la tecnologia di inserimento a pressione e il collegamento ad innesto diretto. Nella tecnologia di inserimento a pressione, le forze di montaggio creano un collegamento a prova di gas tra i contatti e il circuito stampato. Questo tipo di montaggio, però, non è adatto per i collegamenti reversibili.

Il collegamento a innesto diretto, invece, prevede pad di contatto su entrambi i lati del circuito stampato, pertanto trova impiego solo nei collegamenti board-to-board- o wire-to-board sui bordi del circuito stampato. La tecnologia ad innesto diretto SKEDD consente di realizzare solo collegamenti a innesto reversibili e di lunga durata, con la massima flessibilità nel layout del circuito stampato

Contatti SKEDD

Tecnologia ad innesto diretto SKEDD  

SKEDD garantisce un collegamento elettrico sicuro

I contatti SKEDD di Phoenix Contact consistono in due coppie di molle, che durante la fase di innesto si adattano al diametro dei fori del circuito stampato da mettere in contatto. La forte stabilità del contatto garantisce un collegamento resistente tra connettore e circuito stampato, anche in caso di carichi meccanici come le vibrazioni.La forte stabilità del contatto garantisce un collegamento stabile tra connettore e circuito stampato, anche in caso di carichi meccanici come le vibrazioni.

La forza di contatto dei connettori diretti è progettata in modo che sia garantito il collegamento elettrico in totale sicurezza, garantendo anche la possibilità di staccare il connettore dal circuito stampato per gli interventi di manutenzione.

Qualifiche e omologazioni

Sicurezza testata con SKEDD  

Sicurezza testata per requisiti severi

I connettori diretti SKEDD di Phoenix Contact si basano sulla tecnologia con licenza di Würth Elektronik. I connettori diretti, così come l'intera gamma di connettori per circuiti stampati, sono realizzati a norma DIN EN 61984 e sono sottoposti, tra l'altro, ai seguenti controlli:

  • Verifiche ambientali (come, per esempio, controllo corrosione con flusso di gas misto e variazione di temperatura).
  • Resistenza a urti e vibrazioni
  • Test di continuità elettrica e resistenza al passaggio

Trovate la vostra soluzione in modo semplice

Al seguente link troverete una panoramica relativa ai collegamenti dei circuiti stampati con tecnologia ad innesto diretto SKEDD.

PHOENIX CONTACT AG

Zürcherstrasse 22
CH-8317 Tagelswangen
+41 (0) 52 354 55 55