PLC per l'automazione di edifici

PLC per lautomazione di edifici

Building IoT - automazione semplice

Integrare, parametrizzare, visualizzare in modo semplice ed efficiente

Torna a PLC e sistemi I/O

Categorie

Cerca in PLC per l'automazione di edifici

Mostrare tutti i prodotti di questa categoria

Il potente controllore modulare ILC 2050 BI è progettato per le attività di automazione negli edifici, in particolare per il monitoraggio e il controllo delle infrastrutture edili, dei flussi energetici o del sistema HVAC. Il controllore si contraddistingue per la sua scalabilità e per l'ampia varietà di applicazione in hardware e software.

I vantaggi

  • Costi ridotti per la messa in servizio grazie a funzioni standardizzate
  • Semplice integrazione di sensori e attuatori grazie a diversi protocolli su un solo controllore
  • Facile programmazione tramite Drag & Drop
  • Funzionamento vantaggioso grazie a manutenzione, monitoraggio e programmazione basate sul web e indipendenti dalla postazione

Integrazione aperta, efficiente e illimitata di dispositivi

Edifici con vari dispositivi e impianto fotovoltaico a tetto  

Semplice integrazione di dispositivi differenti

Il principale vantaggio del Niagara Framework è l'integrazione di dati provenienti da diversi bus e protocolli di campo, che vengono raccolti, elaborati e inoltrati in un controllore.Il controllore supporta vari driver di comunicazione, tra cui BACnet/IP, Modbus/TCP, KNXnet/IP, LonMark IP-852, oBIX e SNMP. 

I dati relativi alle reti e ai dispositivi collegati vengono normalizzati, diventando disponibili all'interno del sistema.

Modello di licenze flessibile

Dado  

Licenza flessibile per soluzioni su misura

La licenza Niagara del controllore si basa sul numero di punti dati che possono essere integrati. La licenza di base inizia da 250 punti dati e può essere estesa fino a 10000 punti dati. È inoltre necessaria una licenza di manutenzione per aggiornamenti generici e aggiornamenti di software, disponibile per una durata di uno, tre o cinque anni. Contattate i nostri esperti, troveremo la licenza più adatta al vostro progetto.

Supervisor e Workbench - Gestione delle stazioni a livello di server

Armadi di comando e PC industriali  

Parametrizzazione semplice ed efficiente delle stazioni

Supervisore

Il "Supervisor" fornisce una rappresentazione grafica delle informazioni e delle funzioni del server in tempo reale, come tracciati di tendenza centralizzati, archiviazione, allarme, visualizzazione, pianificazione, gestione del database a livello di sistema e integrazione nei sistemi SCADA. Il "Supervisor" supporta la comunicazione diretta con altri sistemi tramite diversi protocolli basati su IP, come BACnet/IP, Modbus/TCP, KNXnet/IP, LonMark IP-852, oBIX e SNMP e un modello di oggetti normalizzato.

Workbench

Workbench è la piattaforma di sviluppo del "Supervisor" integrata con tool di programmazione grafici e basati su testi. Workbench è utilizzato per configurare interfacce di comunicazione, visualizzazione web, gestione utenti e contiene un sistema di allarme. Workbench fornisce tutti i componenti necessari per lo sviluppo di funzioni complesse per i moduli standard. Le visualizzazioni dei wiresheet forniscono applicazioni di programmazione tramite Drag & Drop. La licenza di workbench è parte integrante di ogni licenza del supervisore.

PHOENIX CONTACT AG

Zürcherstrasse 22
CH-8317 Tagelswangen
+41 (0) 52 354 55 55