Axioline P - Proxy modulare

Axioline P Proxy modulare

Connessione di PROFIBUS PA con PROFINET

Affidabilità e sicurezza per un'elevata affidabilità dell'impianto.

Torna a Sistemi I/O per l'armadio di comando (IP20)

Categorie

Cerca in Axioline P - Proxy modulare

Mostrare tutti i prodotti di questa categoria

PROFINET combina i vantaggi di PROFIBUS alla moderna tecnologia Ethernet. Il Proxy Axioline P modulare collega segmenti PROFIBUS PA direttamente a una rete PROFINET. Elevata affidabilità garantita da diversi meccanismi di ridondanza.  Aumentate la vostra disponibilità dell'impianto rendendolo pronto per affrontare le sfide future.

I vantaggi

  • Le ridondanze PROFINET (S2, R1 e R2) e l'alimentazione di tensione ridondante per segmento PROFIBUS PA aumentano la disponibilità dell'impianto
  • Il collegamento diretto degli apparecchi PROFIBUS PA a PROFINET consente un risparmio di tempo e di ulteriori interfacce
  • Modernizzazione economica degli impianti e pregiata tecnica del bus di campo con la digitalizzazione creano una continuità fra l'oggi e il domani
  • Gestione semplificata dei dispositivi della stazione proxy, e dei dispositivi PROFIBUS PA collegati grazie alla tecnologia FDT/DTM
  • Il Proxy modulare Axioline P è parte del sistema COMPLETE line

Axioline P – componenti del Proxy modulare

L'interazione dei vari componenti innovativi consente una struttura modulare e offre la sicurezza per il futuro per svariati modelli d'impianto.

Componenti del Proxy modulare
1

Elevata disponibilità del sistema grazie al supporto delle ridondanze di sistema PROFINET S2, R1 e R2

2

Collegamento rapido dei segmenti PROFIBUS PA grazie alla tecnica di connessione Push-in

3

Moduli di alimentazione bus di campo ridondanti per l'alimentazione di segmenti PROFIBUS PA

4

Meccanica robusta: Maggiore affidabilità dell'impianto grazie alla meccanica particolarmente robusta e alla resistenza a vibrazioni e urti

5

Set di schermatura adatto per la connessione semplice di cavi schermati

Modernizzare gli impianti in modo economico

Connessione dei sensori al Proxy modulare  

Fino a otto segmenti PROFIBUS PA per stazione e connessione dei vecchi sensori, come ad es. HART o Modbus/RTU

La stazione modulare comunica tramite un accoppiatore bus con un controllore PROFINET, ad es. un sistema di controllo distribuito (DCS). A scelta è possibile collegare fino a otto segmenti PROFIBUS PA in modo compatto alle singole uscite proxy. Per garantire l'immunità ai disturbi dei singoli segmenti, è disponibile la tecnologia di collegamento alla schermatura appropriata.

I sensori PROFIBUS PA vengono collegati direttamente al Proxy modulare Axioline P.

La comprovata tecnologia di bus di campo, come ad es. HART o Modbus/RTU, può quindi essere integrata nelle reti PROFINET. Ciò è realizzabile tramite i gateway PROFIBUS PA collegabili al Proxy modulare Axioline P.

Ridondanza PROFINET

Modello di ridondanza PROFINET  

Ridondanza del sistema PROFINET S2

L'accoppiatore bus PROFINET AXL P BK PN AF supporta le specifiche per la realizzazione della ridondanza del sistema S2 con un solo accoppiatore bus. Per soddisfare la ridondanza di sistema PROFINET R1 e R2 sono necessari due accoppiatori bus. La funzionalità hot-swap integrata nell'accoppiatore bus garantisce un'elevata disponibilità del sistema.

Ridondanza di alimentazione

Modello di ridondanza di alimentazione  

Due alimentatori per ogni segmento PROFIBUS PA

Il segmento PROFIBUS PA può essere alimentato con un singolo modulo di alimentazione bus di campo.

È possibile ottenere un elevato livello di sicurezza di processo in caso di guasto installando due moduli di alimentazione in una singola presa, fornendo così un'alimentazione ridondante a un segmento PROFIBUS PA. L'indicatore LED locale sul modulo di alimentazione fornisce lo stato del modulo e di ridondanza.

PHOENIX CONTACT AG

Zürcherstrasse 22
CH-8317 Tagelswangen
+41 (0) 52 354 55 55