Vai alla sintesi delle attualità

Multiplexer a più punti per l'impiego nei processi

28.07.2015

Multiplexer a più punti per sistemi bus RS 485  

Facile mapping I/O tramite rotella zigrinata in sistemi bus RS 485

Il nuovo accoppiatore bus RS 485 di Phoenix Contact offre, oltre ai i moduli I/O del sistema radio Radioline, un sistema multiplexer appositamente studiato per l'impiego nei processi.

L'indirizzamento dei moduli di testa e il facile mapping I/O dei moduli di espansione si esegue, come nel sistema radio Radioline, in modo rapido e semplice mediante le rotelle zigrinate sul lato anteriore. In questo modo i segnali I/O possono essere distribuiti in un sistema bus RS-485 senza programmazione né configurazione del software. Oltre che essere usate mediante linea bus RS 485 a due conduttori con max. 99 stazioni, le nuove stazioni RS 485 possono anche integrare il sistema radio Radioline e permettere così il mapping I/O di più mezzi. In alternativa è possibile usare le stazioni in modalità stand-alone su un master Modbus/RTU e collegarle quindi direttamente a un controllo open loop. Per l'uso massiccio nel funzionamento continuo industriale sono particolarmente indicati i moduli di espansione I/O della gamma di prodotti Radioline, grazie alla separazione galvanica tra i canali e al più ampio range di condizioni ambientali d'uso, da -40 a +70 °C. Il sistema offre inoltre un ampio pacchetto di approvazioni comprendente le omologazioni ATEX, IECEx e UL.


PHOENIX CONTACT AG

Zürcherstrasse 22
CH-8317 Tagelswangen
+41 (0) 52 354 55 55